Condividi su

È tempo di guardare avanti, è il tempo in cui bisogna investire sul prossimo futuro guardando a ciò che realmente realizza i pensieri di tanti ragazzi che si vogliono impegnare. I giovani dell’oratorio Sacro Cuore di Omegna e di Crusinallo guardano con grande entusiasmo alla GMG di Lisbona del prossimo agosto. Sarà un’esperienza che li coinvolgerà già nei mesi precedenti preparandosi spiritualmente e non solo, si stanno escogitando diverse attività di autofinanziamento così da gravare meno sulle proprie famiglie in questo periodo così particolare. Davanti alla chiesa collegiata e al santuario della Madonna del Popolo, i giovani hanno iniziato la loro opera di sensibilizzazione al grande evento preparando una bancherella di manufatti di lana, biscotti e tanti oggetti che possono essere delle splendide idee regalo in vista del Natale. La laboriosità e l’impegno che ci mettono non è poco ma è stato gratificante vedere la risposta di tante persone che con sorrisi e tanta curiosità si è avvicinata alla bancherella per dare la propria offerta. Nel prossimo fine settimana l’appuntamento sarà direttamente in oratorio inserendosi nell’iniziativa per i bambini del catechismo, le famiglie e i giovani “In cammino verso Betlemme”. Durante la mattinata di sabato 3 dicembre i bambini si prepareranno con un momento di riflessione spirituale sulla sacra famiglia e con l’assistenza degli animatori ed esperti, prepareranno gli addobbi per abbellire l’oratorio nel pomeriggio. Dopo il pranzo con le famiglie sarà la rappresentazione della sacra famiglia con gli asinelli di Cireggio e le caprette degli gnomi del Mastrolino a far da padrona al pomeriggio di giochi, dolci e suoni di cornamusa. Questo sabato in oratorio si concluderà con i più grandi con l’atteso aperitivo con gnocco fritto, il tutto preparato dai giovani cuochi dell’oratorio Il tempo dell’avvento non è soltanto preparare il Natale ma saper portare nelle nostre famiglie quell’attesa gioiosa nel saper ancora oggi accogliere il redentore del mondo, Gesù Bambino.

Condividi su

Leggi anche

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/1/19/Isola_di_San_Giulio_%289182453906%29.jpg
Diocesi
l'INFORMATORE

È morto don Giacomo, storico cappellano dell’Isola di San Giulio. Il ricordo della comunità Mater Ecclesiae

Andrea Gilardoni