Condividi su

Il primo cittadini di Lesa Luca Bona è tornato a parlare della situazione agli impianti idrici di Lesa e frazioni all’indomani del forte maltempo che ha causato seri problemi alla popolazione. “Nella notte tra Pasqua e Pasquetta – ha spiegato il sindaco in un video pubblicato sulla pagina Facebook Lesa Web Radio – si è verificato un guasto piuttosto serio a una centralina principale ubicata al Castellaccio. Abbiamo tempestivamente avvisato i tecnici di Acque Novara Vco, affinché intervenissero; purtroppo, proprio in quelle ore, diverse squadre erano impegnate in altre zone colpite dal maltempo. Si è trattato di un evento avverso estremamente potente, ma i tecnici sono riusciti a risolvere il problema”.

Questo è solo uno dei molti guasti che si verificano agli impianti idrici di Lesa e zone limitrofe. Spesso gli abitanti delle frazioni più collinari lamentano mancanza di acqua parziale o totale. Il sindaco ha colto l’occasione per ribadire l’impegno del Comune a risolvere in maniera, se possibile, definitiva la problematica. “Ringrazio l’amministratore delegato di Acque Novara Vco Daniele Barbone, perché in questi anni ha fatto grandi investimenti nel nostro territorio. C’è ancora molto da fare e ne siamo consci”, afferma Bona.

Tra l’altro, a creare ancora maggiore disagio è stato il fatto che il numero verde dell’azienda che gestisce la rete idrica è rimasto irraggiungibile per tutta la notte tra il 31 marzo ed il primo aprile, ritardando i lavori di ripristino della centralina.

L’articolo integrale e le altre notizie dai territori della Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 5 aprile. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente qui.

Condividi su

Leggi anche

il SEMPIONE

L’Alcolock fa più sicuri gli scuolabus aronesi

Giulia Dusio

In Primo Piano
l'AZIONE

130mila euro per 5 progetti di restauro di beni culturali del territorio da Fondazione Comunità Novarese

Redazione

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/1/19/Isola_di_San_Giulio_%289182453906%29.jpg
Diocesi
l'INFORMATORE

È morto don Giacomo, storico cappellano dell’Isola di San Giulio. Il ricordo della comunità Mater Ecclesiae

Andrea Gilardoni