Condividi su

A Oleggio è ormai guerra aperta ai rifiuti selvaggi con tanto di multe salate elevate a chi li abbandona in ogni angolo della città. Continua, in tal senso, la linea dura dell’amministrazione comunale nei confronti di quei cittadini indisciplinati che non rispettano le regole relative al corretto conferimento dei rifiuti.

“Da tempo – spiega Paola Caraglia, vicesindaco e assessore con delega a viabilità, ambiente ed ecologia – è iniziata un’azione congiunta tra Polizia municipale, Consorzio rifiuti e assessorato ambiente/ecologia del comune per cercare di porre rimedio all’incivile fenomeno di abbandono di rifiuti nei cestini urbani del centro storico e nelle frazioni di Oleggio”.

In caso di ‘negligenze’, infatti, scatta automaticamente una sanzione che può variare da un esborso pecuniario che va da 25 ai 500 euro.

“Pur nella difficoltà nell’individuare i responsabili – conclude Caraglia – ma grazie al lavoro congiunto degli agenti del presidio di Polizia municipale, del personale comunale e consortile, sono state elevate sanzioni e molti cittadini sono stati convocati dalla sottoscritta presso il Comune per comunicazioni urgenti di carattere ambientale. Nei prossimi giorni continueremo su questa linea ed anzi intensificheremo ancora di più i controlli. Lo facciamo anche perché dobbiamo dare delle risposte a tutti quei cittadini che, al contrario, collaborando fattivamente e con senso civico rispettano l’ambiente fanno parte di una comunità capace di convivere e di rispettare le regole”.

Articolo completo sul giornale in edicola da venerdì 7 aprile sul giornale cartaceo in edicola o online.

Condividi su

Leggi anche

Il nuovo attraversamento a Oleggio
il CITTADINO OLEGGESE

La Statale 32 a Oleggio più sicura grazie al nuovo attraversamento pedonale

Flavio Bosetti

il CITTADINO OLEGGESE

E’ un’Estate oleggese a tutto volume con i giovani dj sabato in piazza Martiri

Flavio Bosetti