Condividi su

A Lesa continua la raccolta fondi per il restauro del Santuario della Madonna di Campagna, che verrà realizzato nei prossimi mesi. In queste settimane sono stati raccolti presso la Fondazione Comunità Novarese 3.690 euro, fa sapere il parroco don Simone Dall’Ara, il quale ringrazia i lesiani per il sostegno e l’aiuto.

Il progetto prevede il recupero dell’altare nel santuario di Madonna in Campagna.
Nello specifico, il lotto di interventi riguarda tutto il complesso che include l’altare in stucco, posto nell’abside, l’immagine della Madonna di Campagna, la tela raffigurante l’Annunciazione, collocata sopra la mensa lignea, e, ai due lati, le due porte lignee dorate e policrome che separano il corpo absidale dal presbiterio e dalla navata. Si tratta di elementi di epoca settecentesca che, a causa di ripetuti interventi manutentivi e delle numerose riprese cromatiche, celano ormai le caratteristiche originali.

Lo scopo del progetto è quello di rimuovere questi interventi incongruenti e posticci, ovviare alle conseguenze del trascorrere del tempo e riportare alla luce la bellezza originaria dei manufatti. Il preventivo del restauro è di 101.200 euro.

Grazie ai contributi della Fondazione Comunità Novarese, della Fondazione Crt e dei fondi ministeriali, resta a carico della parrocchia l’importo di 24.350 euro.

Per sostenere il progetto, si possono effettuare donazioni anche di piccole entità direttamente in parrocchia, oppure tramite bollettino postale – sul conto corrente n. 18205146 intestato alla Fondazione Comunità Novarese onlus, indicando nella causale il titolo del progetto (“Causale: Il recupero dell’altare nel Santuario di Madonna in Campagna a Lesa”) – o bonifico bancario, presso Bancoposta codice Iban IT63T0760110100000018205146 a favore della Fondazione Comunità Novarese onlus, indicando nella causale il titolo del progetto.

Per restare aggiornati sul progetto, si può seguire il sito della Fondazione www.fondazionenovarese.it, ricercando Lesa alla voce progetti.

L’articolo integrale, con le notizie dai territori della Diocesi di Novara, si può trovare sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 31 maggio. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente qui.

Condividi su

Leggi anche

il SEMPIONE

L’Alcolock fa più sicuri gli scuolabus aronesi

Giulia Dusio

In Primo Piano
l'AZIONE

130mila euro per 5 progetti di restauro di beni culturali del territorio da Fondazione Comunità Novarese

Redazione

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/1/19/Isola_di_San_Giulio_%289182453906%29.jpg
Diocesi
l'INFORMATORE

È morto don Giacomo, storico cappellano dell’Isola di San Giulio. Il ricordo della comunità Mater Ecclesiae

Andrea Gilardoni