Condividi su

Si è mobilitata la popolazione di Lesa e dei paesi limitrofi per celebrare in grande stile il cinquantesimo anniversario della fondazione della sezione locale della Croce Rossa di Lesa. Un giorno di esercitazioni sul lago e a terra e premiazione di lavori degli alunni delle scuole del paese. Una miriade di disegni che sono stati esposti per l’occasione.

Il giorno successivo Santa Messa e corteo per le celebrazioni ufficiali sul lungolago. Una branca della Cri di Arona, quella di Lesa è una risorsa del territorio per ragioni di soccorso, di accompagnamento e di sostegno in casi di necessità. Ha sede in via Davicini, dove c’era il vecchio cinema, ma con i suoi mezzi opera in tutto il circondario come collaboratrice del 118. Carlo Maria Pizzi con i suoi ha predisposto un’esercitazione per il recupero di una persona che ha simulato la caduta da un natante.

L’articolo integrale sul nostro settimanale in edicola da venerdì 7 giugno con altre notizie dal territorio. Il settimanale si può leggere abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui

Condividi su

Leggi anche

il SEMPIONE

L’Alcolock fa più sicuri gli scuolabus aronesi

Giulia Dusio

In Primo Piano
l'AZIONE

130mila euro per 5 progetti di restauro di beni culturali del territorio da Fondazione Comunità Novarese

Redazione

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/1/19/Isola_di_San_Giulio_%289182453906%29.jpg
Diocesi
l'INFORMATORE

È morto don Giacomo, storico cappellano dell’Isola di San Giulio. Il ricordo della comunità Mater Ecclesiae

Andrea Gilardoni