Condividi su

La rassegna Verbania musica negli anni ha saputo stupire e conquistare. Ancora una volta non si smentisce e domenica 29 gennaio è pronta a regalare al suo pubblico un pomeriggio indimenticabile. È quanto si preannuncia con il concerto “Il canto delle muse” che, alle 16, porterà sul palco del Maggiore di Verbania due talenti del panorama giovanile musicale italiano.

A regalare emozioni alla platea verbanese saranno Lucia Foti e Anna Ratti, rispettivamente all’arpa e al flauto. Insieme le due giovani artiste lariane hanno dato vita a un duo, “Images”, esibendosi in diversi festival e concerti, ottenendo consensi tra la critica e il pubblico. A Verbania proporranno un repertorio che spazia dall’Entra’acte del compositore francese Jaques Ibert, opera scritta nel 1937, vero e proprio attestato di amore per la letteratura e la musica spagnola; per giungere alla Fantaisie opera 124, scritta nel 1907 da un altro compositore francese, Camille Saint-Saëns, dove rivivono le atmosfere italiane e mediterranee. 

Nel mezzo, non mancheranno assaggi di buona musica d’autore con brani di Nino Rota, Joseph Jongen, William Alwyn, Katherine Hoover, Reinhold Moritzevič Glière e Pyotr Ilyich Tchaikovsky.

Condividi su

Leggi anche

Al Centro, Pietro Sarubbi e lo staff dell'iniziativa
il VERBANO

Il primo caffè all’Oratorio San Vittore l’ha “servito” l’attore Pietro Sarubbi

Alessio Baldi

Il sopralluogo alla stazione di Stresa
il VERBANO

Un nuovo volto per la stazione ferroviaria con interventi per un milione di euro

Maria Elisa Gualandris

Verbania
il VERBANO

Il candidato sindaco del Pd per Verbania sospeso tra primarie e decisione interna

Maria Elisa Gualandris

Pietro Sarubbi alla Veglia delle Palme 2022 (Foto Visconti)
il VERBANO

L’attore Pietro Sarubbi ospite del primo Caffè all’Oratorio di Intra

Francesco Rossi