Condividi su

Domenica 12 marzo Arona ospiterà l’evento enogastronomico “Arona che bolle”. Dalle 10 alle 20, sulle sponde del lago Maggiore (lungolago Caduti di Nassirya) si svolgerà la kermesse, organizzata da “Che Bolle A.p.s.” in collaborazione con il Comune di Arona.

E’ prevista la presenza di cantine, di produttori ed aziende del settore vinicolo, oltre alla partecipazione di operatori del settore Ho.Re.Ca. Non mancheranno degustazioni, mercatini, momenti di condivisione con sommelier, giornalisti, food & wine blogger.

L’evento prevede due concorsi: “Il dolce del Lago Maggiore” (giunto, quest’anno, alla sua seconda edizione) e “Il cocktail del Lago Maggiore”. La partecipazione ad entrambi è riservata agli operatori del settore, che possono iscriversi chiamando il numero di telefono dell’organizzazione: 393.8855733 (Silvio Bruni) o inviando una email a: [email protected].

La giuria sarà composta da noti personaggi del settore e presieduta dal giornalista e conduttore televisivo Edoardo Raspelli. Al suo fianco la promoter Ninfa Rocca.

Condividi su

Leggi anche

il SEMPIONE

L’Alcolock fa più sicuri gli scuolabus aronesi

Giulia Dusio

In Primo Piano
l'AZIONE

130mila euro per 5 progetti di restauro di beni culturali del territorio da Fondazione Comunità Novarese

Redazione

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/1/19/Isola_di_San_Giulio_%289182453906%29.jpg
Diocesi
l'INFORMATORE

È morto don Giacomo, storico cappellano dell’Isola di San Giulio. Il ricordo della comunità Mater Ecclesiae

Andrea Gilardoni