Condividi su

Presentata a Baveno una nuova, ricca stagione turistico-culturale.

Soddisfatto il Sindaco Alessandro Monti del risultato di una buona sinergia con gli Assessori e con gli Uffici comunali, una collaborazione che ha portato ad una «stagione di eventi ancora più importante ed impegnativa di quella dello scorso anno».

Il ricordo di Aldo Zangheri

Aprendo il suo intervento l’Assessore Emanuele Vitale ha ricordato Aldo Zangheri, proprietario, assieme al figlio ed ai nipoti, dell’hotel ristorante Romagna. Lo storico albergatore è scomparso proprio all’apertura di questa nuova stagione turistica e Baveno, città che lo ha accolto al suo arrivo dalla Romagna negli anni settanta, gli ha dato l’ultimo, commosso saluto proprio nella mattinata di giovedì. «Una personalità importante – dice di lui l’Assessore Vitale – e un esempio di come si possa lavorare collaborando tra privati ed amministrazione».

Più di novanta gli appuntamenti che allieteranno le giornate di cittadini e turisti bavenesi, eventi e rassegne per soddisfare tutti i gusti. Alcuni già rodati nelle scorse stagioni, altri saranno una novità. «Ringrazio il Sindaco Monti – ha evidenziato l’Assessore Marco Sabatella – che ci dà fiducia e ci lascia libertà d’azione nello sperimentare nuove attività, valutando poi a posteriori se le esperienze saranno da riproporre o meno».

Gli eventi

Il prossimo evento sarà Fiorissimo, a partire dal fine settimana di Pasqua al parco di Villa Fedora. La manifestazione floreale è al suo secondo anno a Baveno, ma già da qualche anno viene organizzata al castello di Novara. La tappa del Lago Maggiore vedrà la partecipazione di vivaisti e floricoltori del VCO specializzati nella coltivazione di piante tipiche. Sulla passeggiata a lago del parco verrà allestito un caratteristico punto ristoro con food truck di qualità.

A inizio giugno, in occasione della consueta esposizione, si potranno ammirare gli splendidi esemplari di alberi in miniatura curati dal Bonsai Club di Verbania.

Continua, con gli ultimi due spettacoli, la rassegna “BIS! 2 laghi 2 palchi”, organizzata dall’Associazione “La Finestra sul Lago”. La stagione estiva sarà poi scandita dal linguaggio universale della musica, anche con la collaborazione della neonata Baveno web radio. Musica per tutte le orecchie, dal concerti della Young band bavenese, al festival Folk di metà giugno, alle serate con Radio Deejay e Gabry Ponte.

Il servizio integrale disponibile a partire da venerdì 14 aprile, sul cartaceo in edicola o online.

Condividi su

Leggi anche

L'oratorio Don Bosco di Pallanza
il VERBANO

All’oratorio di Pallanza continuano i lavori per il nuovo riscaldamento, aperta la raccolta fondi

Redazione

Albertella, al centro, durante la prima seduta del consiglio
il VERBANO

Il governo Albertella a Verbania parte tra cortesie e polemiche

Redazione

il VERBANO

Il commercio verbanese vuole certezze sui lavori di piazza Ranzon

Maria Elisa Gualandris