Condividi su

Casa della salute e poliambulatorio, c’è l’ok per il via ai lavori. E’ stato rilasciato in questi giorni il permesso di costruire, con la Pratica Suap 2024/34, per il complesso sanitario che sorgerà in area Caminadina. “Come anticipato dagli stessi vertici Asl nell’ultimo incontro organizzato al teatro  Civico – spiega il sindaco Andrea Baldassini – sono stati presentati tutti i pareri del caso e, proprio l’altro giorno, è stato consegnato il permesso di costruire. La ditta può quindi già iniziare i lavori”. L’autorizzazione comprende l’intero immobile (Casa della Salute e Poliambulatorio) che però seguono due distinte linnee di finanziamento.

La prima è già stata finanziata e appaltata, con fondi derivanti dal Pnrr per complessivi 3milioni e 400mila euro; il cantiere è allestito ed entro il 2026 dovrà essere realizzata. Per il Poliambulatorio invece, finanziato dal Ministero per 4milioni e 750mila euro e dalla Regione Piemonte per 250mila euro, c’è il progetto ma ancora non è stato appaltato.

L’articolo integrale sul nostro settimanale in edicola venerdì 7 giugno con gli approfondimenti e altre notizie dal territorio. Il settimanale nelle edizioni Il Cittadino Oleggese, Il Ricreo, L’Azione e L’Eco di Galliate può leggere abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui

Condividi su

Leggi anche

Il nuovo attraversamento a Oleggio
il CITTADINO OLEGGESE

La Statale 32 a Oleggio più sicura grazie al nuovo attraversamento pedonale

Flavio Bosetti

il CITTADINO OLEGGESE

E’ un’Estate oleggese a tutto volume con i giovani dj sabato in piazza Martiri

Flavio Bosetti