Condividi su

Il triduo pasquale é stato vissuto dalla comunità parrocchiale con larga partecipazione a cominciare dalla Messa in “Coena Domini”. Sempre suggestiva é stata la lavanda dei piedi compiuta dal parroco don Massimo, che ha presieduto la liturgia con don Angelo ed il diacono don Samuele.

Nel venerdì sera l’Azione liturgica si è svolta in tutte le sue fasi in un clima di grande raccoglimento. Dopo la funzione in chiesa é iniziata la tradizionale processione per accompagnare il simulacro di Gesù morto e la statua della Madonna Addolorata per le vie del paese sorretti dai rappresentanti delle confraternite che indossavano le antiche divise. Ai momenti di preghiera e di riflessione si sono alternate le note musicali della Banda Margherita.

La grande veglia pasquale, iniziata con la benedizione del fuoco sul sagrato della chiesa, é proseguita all’interno della parrocchiale con l’accensione del cero pasquale, il canto dell’Exultet, la lettura dei testi biblici e la benedizione dell’acqua battesimale.

Molto frequentate le Messe di Pasqua sia in chiesa parrocchiale che nel santuario dei Padri Passionisti.

Condividi su

Leggi anche

Tacchini
l'AZIONE

Una via, a Novara, ricorderà Enrico “Ricu” Tacchini

Monica Curino

Nuovo Pronto Soccorso all'ospedale di Novara
l'AZIONE

Novara: a settembre un nuovo Pronto Soccorso

Marco Cito

"Voci di donna"
l'AZIONE

“Voci di donna” torna a Novara al Circolo dei lettori

Monica Curino

Via Leonardo da Vinci
l'AZIONE

Via Leonardo da Vinci a Novara: al via lavori di costruzione del marciapiede

Monica Curino