Condividi su

Una Cittadella dello sport che serva alla squadra e alla città e uno stadio “Piola” rinnovato. E’ questo il sogno al quale sta lavorando la nuova proprietà del Novara FC per il quale avrebbe già avuto un incontro con l’amministrazione comunale.

Un progetto che possa portare ulteriore lustro e valore alla città. Lo stadio nel futuro dovrebbe essere ristrutturato e tutto coperto. I primi lavori che dovrebbero però essere effettuati riguardano i distinti. Nella parte verso la curva Nord dovrebbero trovare posto gli uffici della società attualmente nel centro storico. Non solo, in quest’area dovrebbe nascere una mensa e anche un’area di ospitalità anche notturna per i giocatori.

Per quanto riguarda la Cittadella dello Sport riprende quota l’idea di realizzare nell’area limitrofa allo stadio (potrebbe essere quella vicino all’Agogna) campi da calcio in erba e sintetico, una palestra, una piscina coperta ma anche uno studentato oltre ad un centro all’avanguardia di fisioterapia. Un progetto nel quale sarà interessato anche il Comune con un partenariato. L’obiettivo è quello di coinvolgere anche l’imprenditoria locale.

L’articolo integralaltri approfondimenti sull’argomento sul nostro settimanale in edicola venerdì 28 giugno con gli approfondimenti e altre notizie dal territorio. Il settimanale nelle edizioni Il Cittadino Oleggese, Il Ricreo, L’Azione e L’Eco di Galliate può leggere abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Da Novara a Parigi per respirare l’aria Olimpica

Marco Cito

Fondo Cometa
l'AZIONE

Nasce il Fondo Cometa, a Novara, per sostenere la sanità

Monica Curino

l'AZIONE

Il Novara in ritiro, Gattuso: «Creare un gruppo solido»

Marco Cito

Unione
l'AZIONE

L’Unione Ciechi Novara ora ha a disposizione una fotocamera digitale avanzata

Monica Curino