Condividi su

Il comune di Invorio sta costituendo il Coordinamento pedagogico Territoriale e quale capofila e ha chiesto l’adesione di Castelletto Sopra Ticino.
Con delibera di giunta il comune ha aderito e ha indicato come referenti incaricate a partecipare alle riunioni del Coordinamento pedagogico Territoriale e a collaborare nell’attuazione e coordinamento delle azioni decise la dottoressa Ilaria Gaboardi, dipendente del comune di Castelletto e responsabile dell’Area servizi sociali, e l’educatrice dell’Asilo Nido di Castelletto.

Il Coordinamento Pedagogico Territoriale è un organismo che riunisce i coordinatori dei servizi e delle scuole dell’infanzia di un territorio. E’ inoltre un elemento per il governo locale dei servizi educativi e d’istruzione da 0 a sei anni, è costituito e attivato dai comuni nell’ambito territoriale di propria competenza in collaborazione con gestori di tutte le strutture educative pubbliche e private.

La regione intende promuovere in via sperimentale il Coordinamento pedagogico Territoriale, promuovere le azioni di formazione sul territorio di propria competenza e attribuirà una quota delle risorse ministeriali e regionali stanziate nell’ambito del Piano Azione 2023 destinate al funzionamento del Coordinamento pedagogico Territoriale e alla promozione di azioni formative.

L’articolo sul settimanale in edicola. Tutte le nostre edizioni sono consultabili on line direttamente da qui

Condividi su

Leggi anche

ferrovia treno
il SEMPIONE

I disagi per la soppressione dei treni riguardano Domodossola, Arona e Briga Novarese

Franco Filipetto

Il municipio di Arona - Foto Emanuele Sandon
il SEMPIONE

Arona verso le elezioni, programmi e liste di Gusmeroli, Monti e Ubertini

Franco Filipetto

Panorama di Lesa (foto Wikipedia)
il SEMPIONE

Impianto idrico di Lesa, il maltempo causa disagi per i cittadini

Giulia Dusio