Condividi su

Il convegno promosso sabato 5 novembre dal Circolo del Pallanzotto ha acceso i riflettori sulla condizione attuale del carcere di Verbania. In particolare è emerso il grande contributo che ogni giorno è dato dai volontari dell’associazione “Camminare insieme” e dai soci della cooperativa “Il Sogno”. A questi enti è stata attribuita la benemerenza del “Dazzino d’argento”, riconoscimento che il Circolo del Pallanzotto assegna ogni anno in occasione della festa patronale di San Leonardo.
A raccontarne l’operato sono intervenute, rispettivamente, la presidente Mariangela Ragazzoni e la responsabile dei progetti carcerari “Gattabuia” e “Banda Biscotti”, Erika Bardi.
L’impegno e la professionalità che da anni sono poste in campo, permettono al carcere di Pallanza di essere oggi da modello nel panorama italiano. Tutto questo in stretta collaborazione con la direzione della casa circondariale, la cui missione è stata tratteggiata dalla stessa direttrice Stefania Mussio.
F.R.

Condividi su

Leggi anche

Boggiani raccontato da Leigheb
l'AZIONE

Leigheb racconta Guido Boggiani al Museo del paesaggio di Verbania

Monica Curino

Settimana della danza verbania maggiore 2024
il VERBANO

“Settimana della Danza” al Maggiore Verbania dal 1° al 6 luglio 2024

Luca Crocco

L'ospedale Castelli a Verbania
il VERBANO

Nuove modalità assistenziali nel presidio ospedaliero del “Castelli” di Verbania

Sergio Ronchi