Condividi su

Si intitola “Racconti speziali” il libro, presentato alla Fabbrica di Carta di Villadossola, scritto dalle studentesse e dagli studenti delle classi prima, seconda e terza del Classico del Liceo Giorgio Spezia di Domodossola.

È uno dei libri più venduti di questa venticinquesima edizione del salone del libro, degli autori ed editori del Verbano Cusio Ossola.

Nel corso dell’anno scolastico le studentesse e gli studenti dell’istituto superiore di Domodossola – guidati dalle insegnanti Anna Brambati, Michela Tantardini e Danila Tassinari – hanno partecipato al progetto “Speziabook”, un laboratorio di scrittura creativa promosso nell’ambito del Piano dell’Offerta Formativa del Liceo Spezia.

Hanno prodotto degli elaborati ispirati a storie locali o familiari, alla vita di personaggi famosi o a vicende tramandate oralmente dagli abitanti del proprio paese.

L’articolo completo sul settimanale in edicola da venerdì 5 maggio e disponibile anche online.

Condividi su

Leggi anche

Uno scorcio della Val Grande - AF2098, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons
il VERBANO

La “musica in quota” a Pian d’Arla con il coro Le Chardon in concerto

Sara Sturmhoevel

Immagine di frimufilms su Freepik
il POPOLO dell'OSSOLA

Presentato il film “Quel rintocco di campane a San Giovanni” che racconta Crevoladossola

Redazione