Condividi su

La devozione al Sacro Cuore di Gesù è il motore dei grandi festeggiamenti dell’oratorio di Omegna. Alle porte dell’estate gli animatori e universitari si sono messi in gioco per offrire alla comunità momenti di preghiera, di intrattenimento e di divertimento nel luogo in cui durante tutto l’anno si cerca di costruire il futuro delle nuove generazioni.

Martedì scorso il primo appuntamento: il team Sacro Cuore League è stato impegnato nell’estrazione dei gironi del torneo di calcio ormai simbolo di questa festa. Si sfideranno sedici squadre con ragazzi delle superiori e giocatori di alto livello competitivo.

Ad aprire ufficialmente i festeggiamenti è stato il triduo del Sacro Cuore di Gesù con uno sguardo sul futuro: il giubileo del 2025. Mercoledì sera don Giacomo Bovio, coadiutore di Domodossola, ha ripreso la bolla di indizione del giubileo “Spes non confundit”. Giovedì sera don Graziano Galbiati, parroco della Valle Strona, ha predicato su “dare segni di speranza” in un mondo dove essa sembra sparire o essere impraticabile. Questa sera, venerdì 7 giugno, sarà il vescovo Franco Giulio a portare parole di speranza partendo da una piacevole consapevolezza: avere davanti a sé 120 animatori che si prendono l’impegno durante l’estate di testimoniare consapevolmente la bellezza di un nuovo futuro.
I festeggiamenti proseguiranno sabato 8 giugno alle 19 con la prima partita della Sacro Cuore League e dalle 22 il tributo a Vasco Rossi con le Deviazioni spappolate.

Domenica pomeriggio i ragazzi propongono “i giochi senza frontiere” per le famiglie. Alle 20.30 gli animatori aspettano i bambini per i balli del Grest. Alle 21.30 serata cineforum con il cortometraggio “Cento domeniche”.

La prossima settimana proporrà le partite del torneo.

Giovedì 13 giugno serata karaoke.

È un folto programma per un’estate che si spera prendere il giusto slancio con l’inizio del centro estivo: “l’oratorio che c’è”. Questi eventi e manifestazioni hanno l’obiettivo di coinvolgere le giovani famiglie nella grande casa dell’oratorio.

Le notizie dai territori della Diocesi di Novara, sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 7 giugno. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente sopra qui.

Condividi su

Leggi anche

Un momento dell'inaugurazione della mostra
l'INFORMATORE del CUSIO

Al Sacro Monte di Orta guantoni da box e Nike di Samotracia per incitare alla ricerca della pace

Redazione