Condividi su

Il mondo del fumetto e quello sociale si danno la mano in un esperimento unico e coinvolge molti territori piemontesi. Si tratta del Ghemme Social Comics che l’associazione Made in Ghemme, organizza domenica 2 giugno al Parco Gianoli in via Caccia, in collaborazione con Creative Comics di Torino, associazione che organizza comics in tutto il Piemonte. «Si chiama Social perché le entità che parteciperanno all’organizzazione di quest’evento arrivano tutte dal mondo del sociale, in particolare sono spazi di aggregazione per giovani. L’esperimento sociale che questo Comics ci darà l’opportunità di fare, è quello di utilizzare l’organizzazione di un evento di tale portata come strumento educativo, coinvolgendo in primis tutti i ragazzi del paese che frequentano il Made in Ghemme e non, i quali diventeranno lo staff della giornata» spiegano i ragazzi di Made in Ghemme e il loro educatore Sebastiano Guida.

Il secondo obiettivo è quello di portare a Ghemme, che ha solo 3.300 abitanti, un tipo di turismo alternativo e giovanile, che possa far conoscere al paese anche attraverso una prospettiva diversa. Made in Ghemme auspica la partecipazione e la cittadinanza attiva da parte di tutto il paese. «Il terzo obiettivo è quello di radunare a Ghemme molte realtà piemontesi che provengono da ogni parte del Piemonte, simili o affini alle finalità del Made in Ghemme, costituendo così un inizio per la costruzione di una rete sovraprovinciale che possa portare altre iniziative in futuro» aggiungono gli organizzatori, i quali chiedono la massima divulgazione e partecipazione dell’evento.

Il programma di Ghemme Social Comics prevede alle 10 di domenica 2 giugno l’apertura e fino alle 18 area artisti, area Lego e area games Alle 10:30 “Ghemme Social Comics e la comunità educante”, Sebastiano Guida racconta la genesi del progetto di Made in Ghemme. Alle 11 “Una vita col Lupo”, incontro con Silver, il creatore di Lupo Alberto. Ore 12-14:30 intrattenimento musicale con Radio in fiore. Ore 14:30-18:00 “The Age of Heroes”. Ore 15-16 session firme e disegni di Silver (in omaggio con l’acquisto di un volume). Ore 16-17 “Impariamo a disegnare Topolino!”, workshop gratuito con il disegnatore della Disney Sergio Cabella (su prenotazione fino a esaurimento posti). Ci saranno anche laboratori di disegno creativo allo stand del Monfreestyle, gestiti da Filippo Vilardo e Erika Arturia, e un’intervista a Carlo Olivero, presidente di CarnevalSpettacolo, che terrà un laboratorio di gomma piuma e parlerà della storia del fumetto a Ghemme. Alle 18 concerto e alle 20 chiusura.

L’articolo e le notizie dai territori della Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 17 maggio. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente qui.

Condividi su

Leggi anche

In Primo Piano
l'AZIONE

130mila euro per 5 progetti di restauro di beni culturali del territorio da Fondazione Comunità Novarese

Redazione

Foto Unione Montana dei Comuni della Valsesia
il MONTE ROSA

Con i danni dell’alluvione in Valsesia arrivano le ricadute negative sul turismo

Redazione