Condividi su

Il Novara di Marco Marchionni sbanca Vicenza vincendo 2 a 1 riuscendo a ribaltare la partita dopo lo svantaggio nel primo tempo.

Un successo meritato per l’undici azzurro che ha lottato in una partita molto intensa dove la squadra ha mostrato il giusto atteggiamento con i giocatori che si sono messi a disposizione l’uno dell’altro.

Ad essere decisive le reti di Masini e Rocca dopo il gol di Rolfini nel primo tempo. Novara che ha giocato soprattutto un secondo tempo con ritmi più alti grazie anche all’inserimento di Galuppini che ha mostrato una buona intesa con Vuthaj e pur non andando a segno, i due attaccanti hanno fatto una prestazione importante. Tra l’altro da sottolineare un rigore netto ai danni di Vuthaj con fallo da ultimo uomo. Al numero 9 viene trattenuta la maglia in modo evidente, l’attaccante però sportivamente (come è giusto che sia) non cade e l’arbitro non fischia.

Novara che così riscatta la sconfitta di domenica contro la Pro Vercelli anche se si alza qualche rammarico anche in considerazione dei risultati delle avversarie.

Due aspetti negativi gli infortuni del portiere Pissardo e del difensore Ariaudo.

Soddisfatto a fine gara mister Marchionni: “I ragazzi hanno reagito al gol avversario, anche il primo tempo è stato importante. Peccato che nell’unico tiro in porta abbiamo preso gol. All’intervallo? Gli ho detto che se avessero giocato come sanno si poteva ribaltare. Il rigore su Vuthaj? La lealtà è la cosa più importante ma è normale che questi episodi devono far riflettere. Abbiamo un gruppo importante, sono contento di allenare questi ragazzi. L’infortunio all’inizio di Pissardo? Perdere il portiere subito può incidere ma è entrato un altro portiere importante. Rammarico per domenica scorsa? Sì, ma guardo il presente e mi interessa la prestazione. Dobbiamo pensare a noi stessi e bisogna elogiare i ragazzi. Galuppini? Ha capito il momento. A Vuthaj manca il gol? Sta lavorando per la squadra, il gol arriverà”.

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Da Novara a Parigi per respirare l’aria Olimpica

Marco Cito

Fondo Cometa
l'AZIONE

Nasce il Fondo Cometa, a Novara, per sostenere la sanità

Monica Curino

l'AZIONE

Il Novara in ritiro, Gattuso: «Creare un gruppo solido»

Marco Cito

Unione
l'AZIONE

L’Unione Ciechi Novara ora ha a disposizione una fotocamera digitale avanzata

Monica Curino