Condividi su

Il Novara perde 1 a 0 il derby contro la Pro Vercelli. Una sconfitta amara per gli azzurri che escono sconfitti con un gol preso negli ultimi minuti di gioco ad opera di Guindo.

Una partita non certo spettacolare come invece ci si sarebbe auspicato alla viglia del match.

Novara che soprattutto nella prima frazione ha faticato a tirare in porta anche se va detto non è che gli ospiti abbiano fatto meglio.

E’ stata una sfida infatti un po’ con il freno a mano tirato anche se nella ripresa si è visto qualche sprazzo di gioco in più.

La scelta è stata quella di non schierare dal primo minuto Vuthaj tornato solo tre giorni fa anche se il suo spezzone di gara finale ha mostrato un giocatore voglioso e fa ben sperare per il futuro.

Azzurri che hanno preso la rete comunque con un uomo in meno a causa dell’espulsione per doppia ammonizione di Ciancio.

Questo il commento di mister Marco Marchionni a fine gara: “E’ stata comunque intrepretata bene, una partita tosta come avevo chiesto, nel primo tempo un po’ troppo lenti a proporre gioco mentre nella ripresa siamo stati più veloci. Un peccato perchè il gol preso ridimensione la prestazione dei ragazzi, bisogna comunque fare un po’ di più. L’aspetto principale è che sotto l’aspetto del gioco non abbiamo subito tiri in porta e questo è un bel segnale”.

Adesso mercoledì si tornerà già in campo a Vicenza anche se prima ci sarà da capire come si concluderà il calciomercato martedì sera.

Condividi su

Leggi anche

scuola genitori bambini
l'AZIONE

Novara: dal 27 maggio le iscrizioni per la ristorazione scolastica

Marco Cito

Premi
l'AZIONE

Premi per i 50 anni di diploma consegnati all’Omar a Novara

Monica Curino

Roberto Baggio a Novara
l'AZIONE

Operazione Nostalgia: a Novara ci sarà anche Roberto Baggio

Marco Cito

Tommaso
l'AZIONE

Progetto per Tommaso a Novara: un libro sui primi 10 anni

Monica Curino