Condividi su

Oltre seicento ragazzi ogni giorno accolti negli spazi dell’istituto. Un numero che arriva a mille se si contano i giovani del Novara Basket, che hanno come punto di riferimento le palestre dei salesiani.

«Questo – rileva don Fabio Mamino, direttore dell’Istituto Salesiano San Lorenzo – per tutto l’anno, da settembre a giugno».

Senza contare i tanti ragazzi che, in estate, vivono l’esperienza del Centro estivo promosso sempre dai salesiani, al San Lorenzo.

Numeri importanti per una realtà da sempre accanto ai giovani, che accompagna con attività scolastiche e momenti di incontro e di riflessione.

Come quello vissuto domenica scorsa in occasione della messa, in Duomo, per la ricorrenza di San Giovanni Bosco, fondatore dei salesiani.

Una presenza, quella salesiana in città, di oltre un secolo e che, nel 1897, grazie all’eredità di Agostina Pisani, vede l’inaugurazione del Santuario.

Negli anni successivi, tra baluardo Lamarmora, via Don Bosco e viale Ferrucci, sorge quello che oggi costituisce l’Istituto San Lorenzo.

«Arrivano infatti le scuole, a partire dalle medie, poi gli apprendisti, i convittori, i licei, il tradizionale e, a partire dal 2011, quello delle Scienze applicate. Un’offerta alla quale oggi si aggiunge la formazione professionale con i corsi di ristorazione per i ragazzi».

All’istituto, tra l’altro, è attiva anche la formazione professionale per adulti.

Una scuola in costante crescita e sempre con tante novità. «Alle medie, dal prossimo mese di settembre – commenta il direttore – si potrà scegliere l’inglese potenziato oppure abbinato al tedesco o allo spagnolo».

«La nostra casa – evidenzia don Mamino – è piena di giovani e non è solo scuola, ma anche tante altre attività, tanti altri progetti. Il nostro obiettivo è quello di coinvolgere sempre più giovani possibili, soprattutto in base alle necessità. Questa è la nostra mission da sempre: aiutarli».

Articolo completo sul settimanale in edicola da venerdì 3 febbraio

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Novara: si è insediato il Canelli bis

Marco Cito

Ellade
l'AZIONE

L’Ellade raccontata dal novarese Capuani per chi progetta un viaggio in Grecia

Monica Curino

l'AZIONE

Riccardi e Morosini i nuovi rinforzi del Novara

Marco Cito

Giochi
l'AZIONE

Giochi e riflessione ai campi scuola delle parrocchie di Novara (Sant’Agabio e San Martino)

Monica Curino