Condividi su

Il Kabeba 2023 di Borgomanero è stato la 19ª edizione dell’evento sportivo nella frazione di Rivano, dalla sera del venerdì 14 a domenica 16 luglio. Quest’anno le offerte raccolte andranno all’associazione ADMO. L’evento è stato come ogni anno aperto a tutti, e oltre alle tre categorie classiche, si è aggiunta una gara cicloturistica, dal nome “Gravelliamo“. Rimane saldo il trittico di competizioni sportive a squadre da tre di beach volley, basket e calcio su sabbia.

I vincitori del Kabeba 2023

Di seguito si riportano i primi classificati di ogni categoria, indicando il nome della squadra. Nel calcetto maschile al primo posto “Ruotino cambiato“, secondi i “Pool Patry”, terzi “Dink to Drink”. Il beachvolley maschile è vinto dai “Majin bukki“, al seguito “Dadostar” e terzi “Que chi fan qui”. Per il beachvolley femminile vincono le “WIP WIP“, seconde “MC e flurry”, terze “Spritziamo di gioia”. Infine per il basket maschile troviamo primi classificati i “Brutti e tatuati“, secondi “Ball don’t lie”, e a chiudere il podio “Ruotino cambiato”.

Nell’ultima categoria sono i “Dink to drink” ad avere la meglio per il premio triciclo per essersi meglio posizionati in tutti i giochi maschili.

Oltre 200 partecipanti al Kabeba di quest’anno

Marco Landi, uno degli organizzatori dell’evento, racconta che i partecipanti quest’anno sono stati più di 200, con 50 squadre e 160 partite giocate nell’arco di tre giorni. «La novità di quest’anno è la gara cicloturistica, che è a metà tra mountain bike e gravel, che ha avuto 100 partecipanti, partiti la domenica mattina alle 8:00. Alcuni sono arrivati addirittura nel tardo pomeriggio, perché il giro più lungo era di 100 km».

Donazioni all’ADMO in memoria di Alessandro Grazioli

Come ogni anno, l’evento va ad aiutare una causa di beneficenza, quest’anno è a favore di ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo). «Lo facciamo in onore di Alessandro Grazioli, che è mancato l’anno scorso ma avrebbe potuto salvarsi se avesse trovato qualcuno di compatibile per la trasfusione di midollo osseo. Era un calciatore che partecipava ogni anno, tutti noi dello staff lo ricordiamo con affetto».

Ulteriori aggiornamenti sulle attività del Kabeba, comprese foto e le informazioni per le prossime edizioni sulla loro pagina facebook.

Questo ed altri articoli riguardanti il territorio sul nostro settimanale in edicola venerdì 21 luglio. Il settimanale nelle edizioni L’Informatore, Il Sempione e Il Monte Rosa si può leggere abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui

Condividi su

Leggi anche

l'INFORMATORE

Le Bandiere Blu premiano le acque di novarese e Vco

Fabrizio Frattini

l'INFORMATORE

La Festa dei popoli a Borgomanero, per riflettere su chi ha fame e chi spreca cibo

Gianni Cometti

l'INFORMATORE

Il “ceppo” di corsa con le carriole attorno al campanile restaurato a Gozzano

Rocco Fornara

l'INFORMATORE

Nell’antica piazza della pieve di Cureggio il mercato della terra “Naturale!”

Gianni Cometti