Condividi su

Laica, la società di Arona leader nella produzione di cioccolato, amplia i propri spazi e acquisisce l’ex Biscottificio Rossi di Ghemme. L’azienda aronese ha chiuso un 2023 all’insegna di numeri record per la produzione ed il fatturato: ogni giorno nello stabilimento sono stati prodotti oltre cinque milioni di cioccolatini, mentre il fatturato è balzato da 62 a 74 milioni di euro, con una crescita a doppia cifra.

E questo in una congiuntura non facile per le aziende del settore perché, come spiega il presidente e amministratore delegato di Laica, Andrea Saini, «il prezzo della nostra materia prima fondamentale, il cacao, ha raggiunto quotazioni mai toccate in precedenza: basti pensare che il 2024 è cominciato col prezzo del cacao salito a 3.500 sterline la tonnellata, mentre a metà del 2022 costava mille e 700, mille e 800 sterline. Credo si tratti di un prezzo sovrastimato e che nel corso dei prossimi mesi si riallineerà, ma nel frattempo ha pesato sui conti di tutte le aziende».

Questo articolo, nella versione integrale, e altre notizie dalla Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 26 gennaio. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente sopra a qui

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Da Novara a Parigi per respirare l’aria Olimpica

Marco Cito

Fondo Cometa
l'AZIONE

Nasce il Fondo Cometa, a Novara, per sostenere la sanità

Monica Curino

l'AZIONE

Il Novara in ritiro, Gattuso: «Creare un gruppo solido»

Marco Cito

Unione
l'AZIONE

L’Unione Ciechi Novara ora ha a disposizione una fotocamera digitale avanzata

Monica Curino