Condividi su

Dal 24 al 28 aprile torna la Fabbrica di Carta ma con una nuova veste. La prima novità è che questa ventiseiesima edizione non offrirà più il salone del libro ma sarà un festival fatto di incontri con gli autori e spazi di approfondimento. Già il titolo, “Inizia il futuro”, preannuncia un nuovo slancio verso il domani, evidenziando anche lo spazio che sarà offerto ai giovani lettori con la sezione “Youth4future”.

La manifestazione si trasformerà in un piccolo festival caratterizzato da presentazioni in anteprima di novità editoriali locali e da una ristretta selezione di presentazioni dal respiro nazionale, con autrici e autori di calibro. La kermesse è organizzata dalla Provincia, con la collaborazione dell’Associazione Libriamoci.

Al via le iscrizioni per gli autori, con un regolamento rinnovato: possono partecipare gli autori ed editori del Vco oppure gli autori ed editori provenienti da fuori provincia che abbiano pubblicato – dopo il 1° gennaio 2024 – libri ambientati nel territorio del Vco, dotati di ISBN e non ancora presentati al pubblico.
La partecipazione alla manifestazione è gratuita.

L’organizzazione si riserva di accettare, dietro versamento di una cifra variabile tra 50 e 200 euro, anche libri che non rispettino in parte il regolamento. Gli autori che presenteranno i propri libri dovranno donare una copia autografata del proprio volume alla biblioteca della Casa Circondariale di Verbania.
Il regolamento è consultabile sul sito www.fabbricadicarta.it e la scheda di iscrizione, scaricabile dal sito ufficiale, va compilata e restituita entro le 12 del 15 marzo.

L’articolo integrale sul nostro settimanale in edicola venerdì 1° marzo con gli approfondimenti e altre notizie dal territorio. Il settimanale in tutte le edizioni si può leggere abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui.

Condividi su

Leggi anche

Ettore Ventrella, Antonio Leopardi e Claudio Miceli
il POPOLO dell'OSSOLA

Scuole a Domodossola, no del Pd all’istituto unico: meglio farne 2 da 800 alunni

Mary Borri

il POPOLO dell'OSSOLA

Il bel tempo “aiuta” i saldi d’estate in Ossola portando i turisti e i clienti svizzeri

Redazione

Macugnaga (Foto Vigili del Fuoco)
il POPOLO dell'OSSOLA

Dopo l’alluvione in Ossola, 10 milioni per le strutture e si fa la “funivia” del Belvedere

Sara Sturmhoevel

Le montagne dell'Ossola in uno scatto di Antonio Tancredi
l'INFORMATORE del CUSIO

Il Verbano Cusio Ossola e le sue Forze dell’Ordine nelle immagini del fotografo Antonio Tancredi

Redazione