Condividi su

La rappresentazione del Venerdì Santo a Cavaglio d’Agogna coinvolgerà, per la prima volta, anche le vicine parrocchie di Cavaglietto e di Barengo. L’inizio, venerdì 7 aprile, è previsto alle 21.15 con l’entrata di Gesù a Gerusalemme. Quindi l’Ultima Cena, la cattura nell’Orto degli ulivi (nel giardino della casa parrocchiale), il processo con Pilato, la salita al Calvario riproposta sulle alture del Tisirolo dove verrà rappresenta la Crocifissione.

La manifestazione era già in fase di preparazione nel 2020, ma la pandemia ha costretto al rinvio.

Gesù sarà interpretato da Edward Roncarolo, cavagliese dallo scorso dicembre, 41 anni. Lavora a Novara  in un’agenzia di comunicazione; suoi hobby sono la fotografia e la cucina.

La Madonna sarà Eleonora Zanari, vice sindaco di Barengo e di professione assistente di uno studio medico.

Un centinaio di persone – attori, costumisti, tecnici – delle tre località è impegnato nel sacro spettacolo. Coordinatore e supervisore il parroco don Fabrizio Coppola, che si è ispirato ai quattro Vangeli e ai pensieri dei Papi nelle funzioni del Venerdì Santo.

Per la stesura dei testi Cinzia del Buono ed Emanuele Dal Pozzolo.

Condividi su

Leggi anche

glut1 20 aprile gargallo concerto bambini sorridono
l'INFORMATORE

Sabato 20 aprile concerto a Gargallo per i bambini di Glut1

Luca Crocco

l'INFORMATORE

Conferenze e passeggiata per itinerari partigiani per il 25 aprile a Cureggio, Maggiora e Boca

Gianni Cometti

assemblea somsi gozzano
l'INFORMATORE

Società di Mutuo Soccorso di Gozzano, da 151 anni promotori di iniziative sociali sul territorio

Rocco Fornara

Casa della Carità. Si inaugura a Borgomanero
l'INFORMATORE

La Casa della Carità di Borgomanero ospiterà le “Azioni per la pace”

Gianni Cometti