Condividi su

Le scuole elementari, medie e il liceo di Gozzano hanno celebrato la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, promossa dal Comune di Gozzano e realizzata dal corpo docenti con gli studenti, dal Consiglio comunale ragazzi e da Drago Lago con una manifestazione pubblica al parco del palazzo municipale.

L’evento è iniziato alle 9.30 con il raduno degli studenti del Liceo attorno alla panchina rossa simbolo della emancipazione della donna. Si sono poi recati a Casa Angela e alla sede del Centro Educativo Minori all’interno del San Giuseppe dove gli operatori hanno illustrato la funzione del centro.
Gli studenti hanno anche realizzato, all’interno del liceo, un cartellone significativo dell’evento.
Alle 11.30 è stata la volta degli alunni di quinta elementare e di terza media che in due momenti hanno presentato le loro riflessioni sul problema della violenza contro le donne.

Coordinati dai loro docenti, nel cortile interno di palazzo Ardicini le alunne e gli alunni hanno riflettuto sulle tematiche della violenza sulle donne, con espressioni originali e coerenti. Gli scolari della 5° elementare hanno scelto di esprimersi col canto e con pensierini. Gli alunni delle medie hanno proposto slogan commentandoli con frasi o disegni appropriati al tema. Una classe ha giocato sulle “parole” nel loro risvolto positivo e negativo, un’altra classe ha usato il mezzo del disegno di virtù e di condanna, un’altra ha letto i nomi delle donne uccise nel corso dell’anno e un’altra ancora attraverso la lettura di una lettera.

L’articolo integrale, con le foto della Giornata e altre notizie provenienti dal territorio della Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola da venerdì 1° dicembre. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente cliccando sopra a qui.

Condividi su

Leggi anche

Franco Acquaviva
l'INFORMATORE

Il Teatro degli Scalpellini propone un esperimento con il coniglio bianco e rosso a San Maurizio

Redazione

Foto di Andreas Glöckner da Pixabay
l'INFORMATORE

Cinema Nuovo di Borgomanero, il programma in sala fino al 5 marzo

Luca Crocco

Villa Marazza a Borgomanero
l'INFORMATORE

Marzo in rosa alla Fondazione Marazza con “Smettetela di farci la festa” e “Profumo di donna”

Redazione

Immagine di freepik
l'INFORMATORE

Corso di teatro per ragazzi dai nove ai tredici anni a Orta con la Compagniadellozio

Gianni Cometti