Condividi su

“La città ideale”, l’opera in musica ideata da docenti e alunni dell’Istituto comprensivo Giovanni XXIII di Arona, è andata in scena nella suggestiva cornice della Rocca Borromea ad Arona. Lo spettacolo teatrale – musicale, nato come un progetto didattico e creativo, ha visto la partecipazione entusiasta di oltre 200 studenti delle scuole primarie e secondarie dell’Istituto.

Un’opera realizzata a guisa di quadri, piccoli scrigni che hanno percorso la storia attraverso la musica e i costumi sontuosi. Dal Rinascimento alla storia contemporanea, sono stati protagonisti personaggi di caratura storica e intellettuale come Giuseppe Verdi e Alessandro Manzoni, fino ai giorni nostri, con le sonorità dei Beatles che hanno rivoluzionato il panorama musicale mondiale. L’opera è stata realizzata in collaborazione con l’Accademia Teatro alla Scala di Milano.

L’articolo integrale con altri approfondimenti dai territori della Diocesi di Novara, sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 5 luglio. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente sopra qui.

Condividi su

Leggi anche

il SEMPIONE

L’Alcolock fa più sicuri gli scuolabus aronesi

Giulia Dusio

In Primo Piano
l'AZIONE

130mila euro per 5 progetti di restauro di beni culturali del territorio da Fondazione Comunità Novarese

Redazione

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/1/19/Isola_di_San_Giulio_%289182453906%29.jpg
Diocesi
l'INFORMATORE

È morto don Giacomo, storico cappellano dell’Isola di San Giulio. Il ricordo della comunità Mater Ecclesiae

Andrea Gilardoni