Condividi su

Dopo la visita nelle scuole della città, la corte di Re Biscottino dà il via ufficialmente alle iniziative per il Carnevale 2024 di Novara.

Questa domenica 4 febbraio, dalle 15 alle 18,30 l’Associazione sarà presente al Centro Commerciale San Martino 2 con musica, balli per i piccoli e con la partecipazione della scuola “Danza Viva” e del coro Gospel “Worship Generation”. Non mancherà il truccabimbi.
L’evento al Centro Commerciale si ripeterà sabato 10 febbraio dove saranno presenti le scuole “Tempio della danza” e “Officina della danza”.

La giornata clou sarà domenica 11 febbraio con la grande sfilata che quest’anno si concluderà in piazza Martiri che si trasformerà, dopo la consegna delle chiavi a Re Biscottino, in Biscottinopoli.
La partenza è invece prevista alle 14,45 dall’Allea accanto al Castello.

«Avremo tante nuove iniziative – spiega Renato e Giusy Sardo, Re Biscottino e Regina Cuneta – Abbiamo deciso di cambiare volto cambiando location con l’inserimento di tanti eventi».
Le maschere e i gruppi raggiungeranno il palco allestito con le persone che potranno seguire l’evento sul maxi schermo.
Servizio completo su l’Azione in edicola da questo venerdì 2 febbraio o scaricabile in formato digitale direttamente da qui.

Condividi su

Leggi anche

Donne
l'AZIONE

“Donne che si raccontano” al Broletto a Novara. Interverrà anche il vescovo

Monica Curino

Sbarazzo torna a Novara
l'AZIONE

Nel week end torna a Novara “Lo Sbarazzo”

Marco Cito

Cassiopea
l'AZIONE

Cassiopea e Concentrici, associazioni di Novara, insieme per insegnare l’inclusione ai ragazzi

Monica Curino

l'AZIONE

L’affaire Tortora visto da Sebastiano Vassalli

Fabrizio Frattini