Condividi su

Quattro nuove aree di sgambamento per i cani con la suddivisione tra quelli di piccola e grande taglia e nuovi arredi per le aree esistenti.

Sono stati eseguiti inoltre nuovi allacci idrici con fontanelle e la sistemazione dei percorsi già esistenti in via Premuda, al Parco Giubertoni, piazza Martin Luther King, via Leopardi, via Alcarotti e viale Buonarroti.

«Si tratta di una una serie di nuovi allestimenti che si inseriscono territorialmente nelle aree sguarnite della città – spiega l’assessore Raffaele Lanzo insieme alla consigliera comunale Maria Luisa Astolfi -. I cani in città sono quasi 12mila e l’attenzione deve essere alta».

Le nuove aree di sgambamento proposte, organizzate come priorità, sono localizzate nell’area verde del parco Vittorio Veneto, area verde via Crocetta angolo via Zara, area verde fronte Pala Verdi e area verde “Parco della Mora”.

Servizio completo su l’Azione in edicola da venerdì 26 gennaio o scaricabile direttamente in formato digitale da qui.

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Da Novara a Parigi per respirare l’aria Olimpica

Marco Cito

Fondo Cometa
l'AZIONE

Nasce il Fondo Cometa, a Novara, per sostenere la sanità

Monica Curino

l'AZIONE

Il Novara in ritiro, Gattuso: «Creare un gruppo solido»

Marco Cito

Unione
l'AZIONE

L’Unione Ciechi Novara ora ha a disposizione una fotocamera digitale avanzata

Monica Curino