Condividi su

Dieci onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica, nove a nuovi cavalieri e un diploma di ufficiale, sono state consegnate sabato mattina primo giugno nel Salone d’Onore della Prefettura, a Novara.

I nuovi cavalieri sono il viceprefetto Diego Dalla Verde, Pietro Bracco, Davide Colombo, Raffaele Iacaruso, Thomas Mancin, Cristina Marassi, Roberto Nonnis, Michela Righi e Giuseppina Zaretti. Diploma di ufficiale, invece, per Alessandro Cardinali.

A consegnarli, il prefetto Francesco Garsia. Presenti, tra gli altri, il sindaco Alessandro Canelli, il Questore di Novara, Fabrizio Roberto La Vigna (Iacaruso è un vice-sovrintendente della locale Questura, attivo alla Polizia scientifica), il comandante provinciale della Finanza, colonnello Antonio Valentino, per i Carabinieri il tenente colonnello Mario Fiordaliso, comandante del Nucleo operativo.

Dalla Verde, in servizio al Ministero dell’Interno dal 1999, nel 2010 è entrato nella carriera prefettizia e oggi è vice prefetto vicario a Novara. Si è occupato di vertenze sindacali e situazioni di crisi industriale, come anche dell’emergenza sanitaria Covid 19.

Bracco, sottufficiale dell’Esercito in pensione, è stato impegnato sia in attività amministrative sia logistiche, acquisendo capacità specifiche nel campo delle telecomunicazioni e della difesa nucleare batteriologica e chimica. Ha partecipato a missioni nazionali e internazionali.

Colombo, di Arona, medico specializzato in anestesia ed esperto in medicina dei disastri, è dirigente medico all’ospedale Santissima Trinità di Borgomanero e docente alla Facoltà di Medicina dell’Università del Piemonte Orientale. Socio fondatore del centro di ricerca Crimedim e impegnato in missioni sanitarie all’estero.

Iacaruso, vice sovrintendente della Polizia, durante la sua carriera ha ottenuto riconoscimenti e apprezzamenti per l’elevata professionalità, da ultimo, nel settore della Polizia Scientifica. Parallelamente all’attività in Polizia ha partecipato alla realizzazione di progetti benefici a supporto di bambini e soggetti fragili donando diverse opere d’arte da lui stesso realizzate.

Mancin, esperto in progettazione di piattaforme web per aziende e pubbliche amministrazioni, è volontario della Pubblica assistenza Novara Soccorso e dal 2004 volontario della Croce Rossa Italiana, dove ha ottenuto la croce d’anzianità per 15 anni di servizio.

Marassi, funzionaria del servizio contabilità e gestione finanziaria della Prefettura di Novara, oltre all’attività lavorativa legata all’area contabile si occupa con dedizione e umanità e non comune spirito di servizio dell’accoglienza dei migranti richiedenti protezione internazionale.

Nonnis, presidente del Consiglio d’Amministrazione e direttore tecnico della Società cooperativa sociale “La Rinascente Onlus”, che si occupa di pulizia, disinfezione e sanificazione. Ha ricoperto al Comune di Borgomanero incarichi amministrativi e collabora con orfanotrofi nella Repubblica Moldova.

Righi, di Armeno, da anni è amministratore delegato dell’azienda di famiglia, la Righi spa, attiva nel settore della rubinetteria. Nel 2011 l’impresa viene inserita nel Registro Storico delle Aziende Italiane. E’ impegnata in attività per i bambini nelle scuole e nella promozione del ruolo della donna in tutti i settori.

Zaretti di Armeno è titolare dell’azienda Faiga srl, da lei fondata nel 1974, apprezzata a livello internazionale nel settore degli autoricambi. Si è resa promotrice di iniziative sociali e culturali.

Il neo ufficiale Cardinali è direttore commerciale e membro del Comitato di direzione di Rolex Italia spa. Vanta oltre 30 anni di esperienza nel settore dei beni di lusso.

Il prefetto: “Sono tutti esempi per noi tutti. Persone con grandi qualità nel proprio lavoro, ma che hanno fatto e stanno ancora facendo molto anche per la comunità, o in ambito sociale o culturale”.

Altri articoli sono sul nostro settimanale in edicola venerdì 31 maggio con gli approfondimenti e altre notizie dal territorio. Il settimanale nelle edizioni Il Cittadino Oleggese, Il Ricreo, L’Azione e L’Eco di Galliate può leggere abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Da Novara a Parigi per respirare l’aria Olimpica

Marco Cito

Fondo Cometa
l'AZIONE

Nasce il Fondo Cometa, a Novara, per sostenere la sanità

Monica Curino

l'AZIONE

Il Novara in ritiro, Gattuso: «Creare un gruppo solido»

Marco Cito

Unione
l'AZIONE

L’Unione Ciechi Novara ora ha a disposizione una fotocamera digitale avanzata

Monica Curino