Condividi su

A Oleggio occorre un ‘Reset’, un momento di riflessione per mettersi alle spalle il passato e trovare una nuova prospettiva di rilancio. ‘Reset’ è l’appuntamento curato da Oleggio Grande in programma domenica 3 marzo dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 16 al Poitin Stil in frazione Loreto.

“Non è la prima volta che dedichiamo attenzione all’ascolto – spiegano gli organizzatori – visto che anche in passato abbiamo organizzato incontri pubblici su tanti temi come discorsi d’odio, parità di genere, diritti e ambiente, cercando di informare e di lasciare ampio spazio al dialogo. Per la giornata del 3 marzo l’invito è rivolto a tutti. Per ripensare la nostra città, dopo anni senza una visione”.

Cosa serve per cambiare la città? “Una prospettiva di rilancio e ripartenza, per renderla più vivibile e accogliente”. ‘Resettando’ tutto prima di un nuovo via. “Affronteremo tematiche che ci stanno a cuore e su cui crediamo sia importante immaginare, confrontarci e ascoltare. I partecipanti lavoreranno in gruppi elaborando idee e proposte, poi riordineranno il lavoro per trasformarlo in progetti e proposte da condividere con tutti. Non ci sono esperti, solo persone che hanno voglia di pensare in modo libero, fuori dagli schemi e collaborativo”.

L’articolo integrale sul nostro settimanale in edicola venerdì 1 marzo con gli approfondimenti e altre notizie dal territorio. Il settimanale nelle edizioni Il Cittadino Oleggese, Il Ricreo, L’Azione e L’Eco di Galliate può leggere abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui

Condividi su

Leggi anche

Il nuovo attraversamento a Oleggio
il CITTADINO OLEGGESE

La Statale 32 a Oleggio più sicura grazie al nuovo attraversamento pedonale

Flavio Bosetti

il CITTADINO OLEGGESE

E’ un’Estate oleggese a tutto volume con i giovani dj sabato in piazza Martiri

Flavio Bosetti