Condividi su

Sono partiti i lavori di realizzazione del nuovo parco pubblico di via Vescovo Bovio, angolo via Bornago.

Il nuovo cantiere, che sorge nell’ampio spazio di fronte all’ingresso principale del cimitero, vedrà risistemata l’intera area, oggi lasciata semplicemente a prato, con la realizzazione di un parco verde di circa 6 mila metri quadrati.

L’intervento, annunciato lo scorso anno, porterà quindi a una totale riqualificazione di un’ampia area non utilizzata. Il progetto è stato realizzato nel corso dell’ultimo anno da una professionista bellinzaghese, l’architetto Monica Botta, molto conosciuta ed esperta nella realizzazione di giardini e aree verdi.

Rappresenta il primo di tre interventi importanti in materia di verde pubblico che partiranno in queste settimane e prevede la piantumazione di una vasta varietà di alberi e arbusti tutti legati a quella che è la flora del territorio.

Al centro anche un piccolo biolago, con impianto di fitodepurazione, mentre nella parte nord è prevista una piccola area svago con apposita pavimentazione. All’interno del nuovo parco sorgeranno inoltre due zone a tema molto importanti.

Un punto dedicato al ricordo delle vittime del Covid e l’altro, al contrario, dedicato alla vita, ossia ai nuovi nati di ogni anno.

L’articolo sul nostro settimanale, nella pagina dedicata all’evento, in edicola venerdì 29 settembre con altre notizie dal territorio. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui

Condividi su

Leggi anche

L'oratorio Vandoni a Bellinzago
il RICREO

All’oratorio Vandoni concerto domenica 16 per l’inizio dell’estate

Redazione

Sponghini
il RICREO

Sponghini a valanga: si conferma sindaco a Bellinzago Novarese

Marco Cito

il RICREO

Dopo la festa il Bulè Femminile pensa al futuro in serie C

Flavio Bosetti