Condividi su

Sono dunque due gli assessori che il novarese si è conquistato con le scelte di giunta di Alberto Cirio. Come anticipato dal nostro giornale si tratta di Marina Chiarelli e Matteo Marnati. Per la vicesindaco di Novara la nomina arriva un po’ scontata, sulla scorta di un successo elettorale molto importante del suo partito (Fdi). Non così scontato è invece il peso delle deleghe: gestire Cultura, Turismo e Sport significa affrontare un impegno particolarmente intenso nel rapporto diretto con il territorio e le sue realtà più capillarmente diffuse.

«Sono onorata – ci dice – dell’incarico conferitomi dal Presidente Cirio che ringrazio per la stima e la fiducia accordatami. Turismo, Cultura e Sport sono un’arma per creare sviluppo e occupazione per i nostri territori. Garantirò il massimo impegno, anche in questa occasione, come ho sempre fatto durante la mia esperienza politica ed amministrativa».

L’articolo integrale con altri approfondimenti dai territori della Diocesi di Novara, sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 28 giugno. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente sopra qui.

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Da Novara a Parigi per respirare l’aria Olimpica

Marco Cito

Fondo Cometa
l'AZIONE

Nasce il Fondo Cometa, a Novara, per sostenere la sanità

Monica Curino

l'AZIONE

Il Novara in ritiro, Gattuso: «Creare un gruppo solido»

Marco Cito

Unione
l'AZIONE

L’Unione Ciechi Novara ora ha a disposizione una fotocamera digitale avanzata

Monica Curino