Condividi su

“Ri-Nascita-10 anni per la città di Novara” è il titolo dell’evento che si terrà domenica 4 febbraio, dalle 17, al Piccolo Coccia, a Novara. L’appuntamento vuole celebrare i primi dieci anni di vita dell’associazione culturale e sociale novarese “Ri-Nascita”, guidata da Delia Leuzzi.

«Una decade – spiegano dall’associazione – ricca di progetti portati avanti, di eventi musicali, artistici, che sono stati in grado di trattare i temi più diversi, mettendo in rilievo i due aspetti fondamentali dell’associazione, quello culturale, che va dalla musica all’arte al teatro alle conferenze, sino a quello sociale, ossia un’attenzione particolare per le fasce più fragili della popolazione e alle persone con disabilità».

Entrambi gli aspetti, tra l’altro, rileva la presidente Leuzzi, «sono accomunati dalla ricerca del bello e del benessere fisico e spirituale. Se poi aggiungiamo la convivialità e il desiderio dei nostri soci di divertirsi e di mettersi in gioco, abbiamo trovato lo spirito autentico di “Ri-Nascita”. Siamo un gruppo di persone che amano stare insieme in tutta serenità e fare qualcosa di bello e utile per gli altri. Nello spettacolo di domenica ricorderemo alcuni momenti significativi del nostro percorso associativo con le musiche e le foto che hanno caratterizzato questi incontri inframmezzati da tante curiosità…

Altri servizi come altri articoli e altre notizie che provengono anche dai restanti territori della Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 2 febbraio. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente sopra a qui

Condividi su

Leggi anche

Il nuovo ospedale di Novara in uno rendering
l'AZIONE

Nuovo ospedale di Novara: per realizzarlo ci vogliono 111 milioni in più

Marco Cito

Donne
l'AZIONE

“Donne che si raccontano” al Broletto a Novara. Interverrà anche il vescovo

Monica Curino

Sbarazzo torna a Novara
l'AZIONE

Nel week end torna a Novara “Lo Sbarazzo”

Marco Cito

Cassiopea
l'AZIONE

Cassiopea e Concentrici, associazioni di Novara, insieme per insegnare l’inclusione ai ragazzi

Monica Curino