Condividi su

Alla vigilia della Giornata mondiale dell’acqua – il prossimo 22 marzo – una proposta per affrontare il problema della siccità arriva dalla rubinetteria Nobili di Suno.

L’azienda leader nel settore dei rubinetti – fondata nel 1954 nel comprensorio novarese della rubinetteria e già nota per i suoi brevetti e dispositivi per il risparmio idrico – presenta il miscelatore bagno Yoyo, equipaggiato con uno speciale limitatore che dimezza il consumo di acqua frenando l’apertura della leva in corrispondenza con la metà della portata.

Superata la lieve resistenza, il miscelatore eroga la totalità del flusso. In abbinamento all’aeratore di serie i consumi  si riducono a soli 5 litri al minuto  (contro i normali 9/11 litri al minuto della maggior parte dei modelli in commercio).

Inoltre, il rubinetto dell’azienda è progettato per l’apertura in acqua fredda, con la leva di miscelazione che parte in posizione centrale e deve essere ruotata a sinistra per l’acqua calda. Una soluzione che impedisce emissioni di CO2 causate dall’accensione accidentale della caldaia. Questa soluzione contribuirà anche a tagliare gli sprechi di gas.

Il servizio integrale sul settimanale in edicola venerdì 17 marzo

Condividi su

Leggi anche

l'INFORMATORE

Tutti a teatro a Borgomanero: cosa vedere ad Aprile

Luca Crocco

Locandina del progetto PIME all'IT Leonardo da Vinci
l'INFORMATORE

Aiutare chi chiede aiuto, il PIME all’IT Leonardo da Vinci a Borgomanero

Luca Crocco