Condividi su

Il ruolo degli insegnanti di Religione, la sfida educativa che coinvolge famiglie, mondo scolastico e realtà ecclesiali, le cicatrici ancora aperte lasciate sui ragazzi dalla pandemia.

Sono alcuni dei temi che verranno trattati nella puntata di questa sera venerdì 5 maggio alle 20,30 di Il sasso nello stagno, condotta da Maurizio De Paoli con ospite Paolo Usellini, direttore dell’ufficio diocesano scuola.

«In questa puntata – spiega De paoli – parliamo di scuola, di una realtà fondamentale per garantire la qualità della convivenza civile di una comunità, laboratorio per immaginare il futuro di un Paese». La puntata sarà in replica sabato 6 maggio  alle 18 e domenica 7 maggio alle 14.

Condividi su

Leggi anche

Diocesi

Dalla diocesi di Novara a Roma per il Giubileo: le date, il programma e i costi

Sara Sturmhoevel

Un momento dell'inaugurazione della mostra
l'INFORMATORE del CUSIO

Al Sacro Monte di Orta guantoni da box e Nike di Samotracia per incitare alla ricerca della pace

Redazione

Diocesi

Campi scuola diocesani, insieme per creare casa

Redazione