Condividi su

A teatro, andata e ritorno, in bus. È questa una delle due novità che, dalla stagione 2024-2025, riguarderà il teatro Faraggiana, a Novara, che – in settimana – ha presentato parte del nuovo cartellone. Titolo della nuova stagione, “Nuda pelle”. A essere illustrati i 12 spettacoli che sono in abbonamento e rientrano nel progetto “Teatrobus”, finanzato dalla Fondazione Cariplo (presente con il consigliere Davide Maggi) nell’ambito dei progetti emblematici provinciali.

«La stagione, che partirà il 24 ottobre – ha riferito la direttrice artistica Lucilla Giagnoni – non si ferma agli eventi che presentiamo oggi. Ci saranno tante sorprese, spettacoli fuori abbonamento, laboratori teatrali sul territorio».

Obiettivo di “Teatrobus”, come spiegato dal presidente della Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana, Vanni Vallino, «fare del teatro uno spazio aperto e inclusivo, che non lascia indietro nessuno. Coinvolgendo chi non riesce a partecipare agli spettacoli per ragioni sociali, economici o logistici». E così ecco il servizio navetta per e dal teatro, per chiunque abbia difficoltà a spostarsi per recarsi agli spettacoli dal vivo. Un servizio realizzato con Sun a costo gratuito o di una corsa cittadina.

Per gli spettacoli che rientrano in “Teatrobus” si parte con “Dentro. Una storia vera, se volete”, giovedì 7 novembre, alle 21. Drammaturgia e regia di Giuliana Musso. Torna a Novara Marco Paolini con “Antenati-The Grave Party” il 20 novembre. Uno spettacolo che ripercorre, ha spiegato Giagnoni, «l’evoluzione della nostra specie».

Si potrà arrivare in bus anche per assistere a “Romeo e Giulietta Una storia ibrida”, produzione di Cabiria Teatro, che porta i due protagonisti shakespeariani ai nostri giorni. E ancora “Dioggene” il 12 dicembre per testo e regia di Giacomo Battiato e con in scena Stefano Fresi.

Tra gli altri protagonisti, che si alterneranno a giovani attori, con Giorgio Colangeli, visto in tv in “Braccialetti Rossi”, “Imma Tataranni” e “Tutto può succedere”. e Pierpaolo Spollon, attore apprezzato in serie tv come “Doc” e “L’allieva”. Tutti gli spettacoli su teatrofaraggiana.it.

Altri articoli e altri servizi si possono trovare anche sul nostro settimanale in edicola a partire da venerdì 5 luglio. Il settimanale si può leggere abbonandosi o acquistando il numero che interessa cliccando direttamente sopra a qui

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Da Novara a Parigi per respirare l’aria Olimpica

Marco Cito

Fondo Cometa
l'AZIONE

Nasce il Fondo Cometa, a Novara, per sostenere la sanità

Monica Curino

l'AZIONE

Il Novara in ritiro, Gattuso: «Creare un gruppo solido»

Marco Cito

Unione
l'AZIONE

L’Unione Ciechi Novara ora ha a disposizione una fotocamera digitale avanzata

Monica Curino