Condividi su

Carlo Teruzzi è il nuovo presidente del Centro Servizi per il Territorio – CST Novara Vco. La sua elezione è avvenuta a Domodossola, in occasione dell’assemblea dei soci del Centro Servizi per il Territorio, convocata per approvare il bilancio consuntivo 2023, il bilancio sociale 2023 ed eleggere il nuovo Consiglio Direttivo che, rinnovato, vede la permanenza di alcuni membri dal mandato precedente e il subentro di nuovi soci, tutti eletti dalle 81 associazioni che hanno votato all’assemblea.

Carlo Teruzzi esprime soddisfazione per la recente nomina: «Sono davvero felice e orgoglioso di essere stato eletto Presidente del CST – dichiara in una nota – perché in questo modo potrò essere il portavoce delle tante istanze del mondo del volontariato e del bene che le associazioni fanno sui territori. L’attenzione a una programmazione calibrata sui nuovi bisogni espressi dal Terzo Settore e dalla realtà socioeconomica contingente sarà poi un punto centrale di questo mio mandato». Vicepresidente con delega per il Novarese è Daniele Giaime: «Da presidente uscente, l’elezione a vicepresidente non solo mi lusinga, poiché conferma la fiducia del consiglio nei miei confronti, ma mi offre la possibilità di proseguire quel mandato di sussidiarietà e solidarietà che il CST è chiamato a portare avanti» spiega. Così il segretario, Alessandro Noja: «Non posso che essere lieto di essere nominato nel ruolo di segretario, una carica che mi offre l’opportunità di partecipare attivamente alla programmazione delle attività del Centro».

Il nuovo Consiglio Direttivo avrà il compito per i prossimi tre anni di programmare, gestire e valutare le attività del CST e delle associazioni che usufruiscono dei servizi, svolgendo appieno il proprio mandato.

Ecco qui di seguito i nomi degli eletti: Carlo Teruzzi (Dignitatis Personae – Domodossola); Daniele Giaime (Oratorio e Circolo Pier Lombardo APS – Novara); Romina Bravi (Non ti scordar di me – Baceno); Paolo Micotti (Centro d’Ascolto Caritas OdV – Verbania); Pier Luigi Reula (Ass. Nazionale Vigili del Fuoco VCO – Verbania); Paolo Usellini (Piccoli Grandi Passi – Novara); Sergio Vercelli (Compagni di Volo – Borgomanero); Giuseppina Gambaro (LILT Novara8; Alessandro Noja (Associazione Nexus – Novara); Augusto Quaretta (Arca di Noè – Omegna). Nel contempo si è provveduto anche a nominare i due membri elettivi dell’Organo di controllo, anch’essi in carica per il triennio. All’unanimità sono stati confermati i due revisori legali già in carica nel precedente mandato: Cosimo Forlenza e Paolo Peruzzo.

Elisabetta Cremonini è presidente dell’Organo di controllo, con il compito di vigilare sull’osservanza della legge e dello statuto e sul rispetto dei principi di corretta amministrazione, nonché sull’adeguatezza dell’assetto organizzativo, amministrativo e contabile e sul suo concreto funzionamento.

Condividi su

Leggi anche

Ettore Ventrella, Antonio Leopardi e Claudio Miceli
il POPOLO dell'OSSOLA

Scuole a Domodossola, no del Pd all’istituto unico: meglio farne 2 da 800 alunni

Mary Borri

il POPOLO dell'OSSOLA

Il bel tempo “aiuta” i saldi d’estate in Ossola portando i turisti e i clienti svizzeri

Redazione

Macugnaga (Foto Vigili del Fuoco)
il POPOLO dell'OSSOLA

Dopo l’alluvione in Ossola, 10 milioni per le strutture e si fa la “funivia” del Belvedere

Sara Sturmhoevel

Le montagne dell'Ossola in uno scatto di Antonio Tancredi
l'INFORMATORE del CUSIO

Il Verbano Cusio Ossola e le sue Forze dell’Ordine nelle immagini del fotografo Antonio Tancredi

Redazione