Condividi su

Saranno circa mille i ragazzi che prenderanno parte oggi pomeriggio, sabato 1 aprile, alla Veglia delle Palme.

Grande lo sforzo organizzativo di parrocchia, Pro Loco, Alpini, Croce Rossa, associazioni e Comune che hanno collaborato all’organizzazione dell’evento con la Diocesi di Novara.

«Borgomanero – dice il responsabile dell’oratorio don Marco Borghi – è al centro geografico della diocesi, ma sabato sarà anche al cuore della proposta per i nostri ragazzi. Tutta la comunità si sta preparando ad accoglierli, per vivere con loro e con il nostro vescovo Franco Giulio una giornata di preghiera, musica e riflessione alle porte della Settimana Santa e con lo sguardo alla GMG di Lisbona».

Nel pomeriggio stand e attività nel centro storico.

Alle 18 l’intervento del vescovo a villa Marazza.

Dopo cena, davanti all’oratorio, la veglia animata dai Reale, rock band nata dall’esperienza della Comunità Cenacolo.

Condividi su

Leggi anche

l'INFORMATORE

In cammino per conoscere le colline novaresi

Gianni Cometti

Volontari della parrocchia con la maglietta per i più piccoli "camminatori" di Borgomanero
l'INFORMATORE

Aperte le iscrizioni alla 46° camminata del 1° maggio dell’oratorio di Borgomanero

Redazione

l'INFORMATORE

La Compagniadellozio a Orta mette in scena “Donne e bambini”

Redazione

l'INFORMATORE

Giornata di screening gratuito per controllare cuore e reni a Borgomanero

Gianni Cometti