Condividi su

Una Via Crucis in chiesa, a interrompere la tradizione che la vuole snodarsi per le vie del paese. Il maltempo non ha impedito a tanti fedeli di recarsi in parrocchia San Clemente per la sacra rappresentazione officiata da don Pierangelo Cerutti. La lettura dei Vangeli, la preghiera e i canti sulle note della banda San Giovanni Bosco diretta dal maestro Francesco Suppa. E tanta emozione per tutti, a celebrare una Santa Pasqua con uno sguardo nuovo, da vedere con gli occhi del corpo e contemplare con gli occhi dello Spirito. Anche, e soprattutto, per i tanti volontari che l’hanno interpretata dopo mesi di prove sotto l’attenta supervisione di Anna Radice, Chiara Gavinelli e suor Mariagioia e Maria Linnette.

“E’ la mia quarta partecipazione nelle vesti di Gesù – dice Fabio Miglio – ogni volta è un’esperienza nuova. Quest’anno in chiesa, coi fedeli vicini, ancor più ricca di sentimenti”. “Prima tecnico del suono – aggiunge Mario Frattini – stasera nei panni di Giuda. Una piccola parte per un’emozione indescrivibile”. “Sono ormai un veterano – racconta Giorgio Tettoni – interpreto Pilato da trent’anni. Cosa provo? E’ struggente cercare solo di provare le indicibili sofferenze di chi ha patito per noi sulla croce”.

“Mi vengono i brividi a pensare che tutto questo è davvero successo – conclude Anna Brusati – e il ruolo di ‘Maria’, che interpreto per la prima volta, mi fa capire tante cose”. Sulla scena anche Anna Radice (dottore in legge), Stefano Gavinelli e Alberto Bagnati (apostoli), Giuseppe Cirri, Massimo Brusati, Ugo Luongo, Emilio Frigo e Salvatore Pagliara (soldati), Ester Coretta (Veronica), Loredana Amodio e Silvia Frattini (pie donne), Tobia Gavinelli (angelo), Angelica Brusati, Selene Miglio, Greta e Linda Bassani (bambini), Antonio Di Vittorio (Simone Cireneo), Marco Gavinelli (Giuseppe d’Arimatea), Lorella Giorgis, Lorenza Miglio, Silvana Ardizio, Bruno Vivolo, Oscar Bassani e Marta Brustia (folla).

L’articolo con le altre notizie dai territori della Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 29 marzo. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente qui.

Condividi su

Leggi anche

il RICREO

Inaugurato il Giardino delle Stagioni: verde e giochi a Bellinzago

Redazione

il RICREO

La scuola primaria di Bellinzago sarà intitolata a Piero Angela

Flavio Bosetti

lasciti testamentari fondazione comunitaria novarese
l'AZIONE

Lasciti testamentari solidali, la campagna della Fondazione Comunità Novarese

Luca Brigada

autostrada
l'AZIONE

Nel 2024 tariffe autostradali ancora più costose che penalizzano Novara

Roberto Conti