Condividi su

Promuovere e valorizzare Novara attraverso una serie di visite guidate a tema, da qui al 13 luglio. È lo scopo del progetto #VisitNovara 24, che nasce dalla collaborazione tra Agenzia Turistica Terre dell’Alto Piemonte di Novara e Comune. Un primo appuntamento si è svolto a marzo nell’ambito degli eventi per la “Novara Risorgimentale”. Un secondo è andato in scena sabato 6, con il capoluogo raccontato con le citazioni letterarie lette dalla voce dell’attore novarese Umberto Orsini.

Lo scopo è ripercorrere le vicende del capoluogo attraverso l’arte e l’architettura, con un’attenzione particolare a luoghi fuori dalle ‘solite rotte’, meno conosciuti, anche nei sobborghi, anche in orario serale. I visitatori vivranno un’esperienza unica alla scoperta di una Novara insolita e nascosta, con argomenti sempre diversi, che riguarderanno l’architettura razionalista. Ma anche il Liberty, i fatti di cronaca nera
e fatti misteriosi accaduti nella nostra città, le chiese fuori dal centro come quella di San Martino, l’oratorio della Madonna del Latte di Gionzana, la chiesa di Lumellogno, con la tela di Tanzio da Varallo, l’abbazia di San Nazzaro alla Costa e Palazzo Bellini.

Prevista anche, in #VisitNovara, nel ‘mese rosa’ legato al Giro d’Italia, una visita guidata in bicicletta il 27 aprile. E poi tante altre visite sino a giugno. Un progetto fortemente voluto da Comune e Atl.

Articolo completo e altre notizie provenienti dal territorio della Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 5 aprile. Il giornale si può leggere anche online direttamente cliccando sopra a qui

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Da Novara a Parigi per respirare l’aria Olimpica

Marco Cito

Fondo Cometa
l'AZIONE

Nasce il Fondo Cometa, a Novara, per sostenere la sanità

Monica Curino

l'AZIONE

Il Novara in ritiro, Gattuso: «Creare un gruppo solido»

Marco Cito

Unione
l'AZIONE

L’Unione Ciechi Novara ora ha a disposizione una fotocamera digitale avanzata

Monica Curino