Condividi su

È prossima l’inaugurazione del sottopasso ferroviario di Borgomanero fra le vie Arona e Fratelli Maioni, nei pressi dell’ex foro boario. Le Ferrovie dello Stato hanno annunciato che sarà alle 14.30 di mercoledì 1° marzo.

Il manufatto, quasi tutto allo scoperto passerà sotto le linee ferroviarie Novara-Domodossola e Santhià-Arona (questa “sospesa” da 10 anni).

Verranno chiusi definitivamente i passaggi a livello di via Fratelli Maioni e via Arona.

Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Sergio Bossi «Dopo lo stop del Covid e alcune problematiche emerse ed indipendenti dalla nostra volontà ci accingiamo ad inaugurare una opera attesa dalla Città da oltre 50 anni; questa operazione permetterà di evitare le lunghe attese al passaggio a livello snellendo di fatto il traffico». 

È però facile prevedere un aumento del traffico su via Fratelli Maioni e di conseguenza in piazza XXV Aprile e a questo proposito, Bossi ha  affermato: «A breve realizzeremo anche il nuovo ponte sull’Agogna e termineremo la strada in uscita in via Gozzano; una viabilità di ampio respiro che permetterà al traffico di incanalarsi in una via scorrevole».

Ferrovie (Rfi) che gestisce e finanzia l’operazione (il manufatto è di sua proprietà) intende eliminare tutti passaggi a livello perché la loro manutenzione ha un costo e perché influiscono in negativo sulla gestione delle corse dei treni.

Un approfondimento sulle pagine del nostro settimanale in edicola venerdì 17 febbraio e disponibile anche online.

Condividi su

Leggi anche

l'INFORMATORE

Viabilità a Borgomanero, progetti e cantieri

Gianni Cometti

l'AZIONE

Tra emozione e studio, maturità verso l’orale. Parlano gli studenti del novarese e borgomanerese

Redazione

Foto di Andreas Glöckner da Pixabay
l'INFORMATORE

Cinema Nuovo di Borgomanero, il programma in sala fino al 25 giugno 2024

Luca Crocco