Condividi su

La collocazione strategica e la rete di comunicazione assegnano al novarese un nuovo investimento che porterà ricadute importanti per l’economia.

Si tratta di un impianto, aperto in questi giorni a Nibbia, per la produzione di sistemi di liofilizzazione per la produzione di antibiotici, vaccini, farmaci diagnostici, prodotti contenenti proteine e prodotti biotecnologici.

Toffolonit, questo il nome della nuova azienda, nasce da una joint venture tra Itema, società bergamasca specializzata nelle soluzioni per la tessitura la cui maggioranza è controllata dal Gruppo Radici, e la cinese Tofflon Science and Technology Group un colosso asiatico del settore farmaceutico.

Come è stato spiegato nel corso di una conferenza stampa nel contesto del salone sulle biotecnologie di Bergamo, BioTopics 2023, il sito di Nibbia rappresenta un investimento tecnologico di elevatissimo livello «che deve costruire – ha spiegato alla stampa Ugo Ghilardi, CEO di Itema – impianti lunghi fino a 35 metri e con camere di liofilizzazione fino a 100 metri quadrati. Per questo era richiesto un sito produttivo con ampi spazi esterni per esigenze di logistica e con una relativa vicinanza ad aree portuali».

L’articolo integrale sul nostro settimanale, in edicola venerdì 27 ottobre. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui

Condividi su

Leggi anche

Nuovo Pronto Soccorso all'ospedale di Novara
l'AZIONE

Novara: a settembre un nuovo Pronto Soccorso

Marco Cito

"Voci di donna"
l'AZIONE

“Voci di donna” torna a Novara al Circolo dei lettori

Monica Curino

Via Leonardo da Vinci
l'AZIONE

Via Leonardo da Vinci a Novara: al via lavori di costruzione del marciapiede

Monica Curino

l'interno della cupola di novara
l'AZIONE

Riprendono le salite sulla Cupola di Novara dal 2 marzo

Marco Cito