Condividi su

È mancato improvvisamente nella mattina di oggi, venerdì 21 aprile, don Antonio Nicola, parroco di Miazzina. Aveva 77 anni.

A darne la notizia, con una nota su diocesinovara.it, il vicario per il clero e la vita consacrata don Franco Giudice. «Lo affidiamo nella preghiera al Signore perché ricompensi la sua opera a favore della nostra Chiesa diocesana», scrive don Giudice.

Il funerale sarà celebrato dal vescovo Franco Giulio nella chiesa parrocchiale di Miazzina lunedì prossimo 24 aprile alle 15. Domenica 23 aprile, alle 20,30 si terrà la preghiera del Rosario.

Don Nicola era nato a Castelletto Ticino il 26 novembre 1945. La sua era stata una vocazione adulta e il suo percorso di discernimento e preparazione al sacerdozio era iniziato ad inizio anni ’70 nel Seminario di Torino, che allora era dedicato proprio a coloro che si accostavano al sacerdozio in età più matura. Era poi passato al Seminario san Gaudenzio dove aveva terminato gli studi di teologia.

Fu ordinato sacerdote in cattedrale il 27 giugno 1976 da mons. Francesco Maria Franzi, vescovo ausiliare di Novara.

Il suo primo incarico pastorale è stato come parroco a Santino e come assistente spirituale della “Famiglia Studenti” di Verbania, la struttura fondata da mons. Giuseppe Cacciami che in quegli anni ospitava lo studentato per i ragazzi della zona del Verbano. Mantenne quell’incarico sino al 1982, quando il vescovo Aldo Del Monte lo destinò a Miazzina, come parroco, dove succedette a don Luigi Brunelli. Ha accompagnato questa comunità per 41 anni.

«Lo ricordo sin dagli anni del Seminario di Novara – ricorda padre Giancarlo Julita, rettore del Santuario di Re -. Lui era in quinta teologia ed io in prima. Era un prete che ha sempre cercato la fraternità sacerdotale. Amava ospitare amici e confratelli per momenti di incontro e convivialità. In tanti hanno trovato in lui un supporto e un amico».

Condividi su

Leggi anche

circolo lettori verbania
il VERBANO

Una nuova sede (a Palazzo Pretorio) per il Circolo dei Lettori di Verbania

Alessio Baldi

Il Santuario di Boca
Diocesi

La Giornata dell’Amicizia a Boca festeggia i 60 anni e gli anniversari del volontariato sanitario

Andrea Gilardoni

Il primo a sinistra, don Giuseppe Rossi.
Diocesi

Don Giuseppe Rossi, testimone per credenti e non credenti

Franco Giulio Brambilla

il VERBANO

5000 kg di alimenti per i poveri del Verbano

Redazione