Condividi su

Due aperture straordinarie per il Colosso di San Carlo a febbraio. Domenica 11 e sabato 17 febbraio, dalle ore 14 alle 17.30.

Il percorso sarà quello classico: percorrendo la famosa scala verticale alla marinara, che permette di raggiungere la testa della statua e ammirare il panorama del lago attraverso le aperture degli occhi, del naso e delle orecchie, oppure dalla finestrella posta sulla sommità della schiena.

Nel biglietto d’ingresso è compreso pure il passaggio nel parco botanico attorno al basamento della statua, dove sono state collocate di recente le opere dell’artista milanese Marco Mantovani e dove sono presenti tavoli e panche per il pic-nic.

Durante la visita è possibile accedere al terrazzo panoramico ai piedi della statua e per chi lo desidera anche entrare all’interno del Sancarlone

Prezzo dei biglietti: solo terrazzo, 5 euro a persona, gratis per bambini sino a sei anni. Terrazzo più salita all’interno della statua 10 euro, ridotto a 5 euro per ragazzi e ragazze dai sei ai sedici anni. I biglietti sono acquistabili direttamente al chiosco in loco. Ultima salita alle 17.

Per informazioni: [email protected]

L’articolo con le altre notizie dai territori della Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 9 febbraio. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente sopra a qui

Condividi su

Leggi anche

il SEMPIONE

Premio letterario internazionale città di Arona, presentato il bando

Giulia Dusio

Il ravolo dei relatori all'assemblea di Avis Arona
il SEMPIONE

Avis Arona traccia il bilancio del 2023 e parla della nuova sede

Giulia Dusio

Veduta di Castelletto Ticino - Alessandro Vecchi, CC BY-SA 3.0 , via Wikimedia Commons
il SEMPIONE

A Castelletto Ticino i candidati sindaco sono tre col centro sinistra diviso in due

Franco Filipetto

il SEMPIONE

Ad Arona tempo di Tredicino, le giostre e il programma

Giulia Dusio