Condividi su

È stata inaugurata la mostra fotografica che la sezione Avis di Romentino ha organizzato nell’ambito delle celebrazioni per il 60° anniversario di attività.

L’esposizione è visitabile fino al 1° aprile presso il Centro Culturale “Pio Occhetta” (sabato 10.30-12/18-19.30 e domenica 10-12) e ripercorre date, episodi, ricordi tra i più significativi nella storia dell’associazione.

I pannelli collocati nel salone hanno una doppia lettura: «Nella parte interna – spiega la presidente Daniela Paglino – si parte dai primi 10 anni del gruppo per arrivare a quelli più recenti. Le foto mostrano come si donava all’inizio, i momenti e le manifestazioni organizzati nel tempo per sensibilizzare e informare i cittadini, le feste dei volontari, le premiazioni».

Tra le immagini, occasione per riscoprire eventi dimenticati e piccole curiosità, il visitatore ritrova mostre, biciclettate, gite, cene “colorate”, appuntamenti per i giovani e iniziative per i più piccoli. Un percorso che rivela la ricchezza di collaborazioni, con il Comune e altre associazioni locali, l’evoluzione di un gruppo che vive il volontariato «con spirito leggero e amichevole, un’atmosfera – sottolinea Daniela – che caratterizza la sua presenza sul territorio».

Nel “corridoio esterno” dell’esposizione, invece, i pannelli raccontano la storia di solidarietà e amicizia che unisce ancora oggi l’Avis romentinese a Rocchetto Tanaro. Duramente colpita dall’esondazione nel 1994, la cittadina aveva ricevuto aiuti e supporto dal gruppo. Anche con Grosseto, ugualmente toccata due anni dopo, l’Avis sta cercando di riprendere contatto in questo anno di celebrazioni.

Fotografie e parole, quindi, che parlano di ieri e di oggi e nelle quali molti romentinesi si riconosceranno. Per gli altri, sarà un modo per avvicinare una realtà importante, al servizio della comunità.

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Patto educativo della città di Novara, un incontro per genitori sabato 20 aprile

Redazione

Pescio
l'AZIONE

Mauro Pescio, autore di “Io ero il milanese”, incontra gli studenti della media Bellini a Novara

Monica Curino

Immagine di frimufilms su Freepik
l'AZIONE

Al cinema a Novara, il programma dal 16 al 24 aprile

Redazione

Paniscia
l'AZIONE

Paniscia contro panissa a Novara: vince la solidarietà

Monica Curino