Condividi su

Molti volontari e aspiranti volontari sono intervenuti al primo e al secondo appuntamento del corso dell’Avas Ossola, associazione di volontariato che offre servizi ad anziani e ammalati nelle residenze per anziani, in ospedale e a domicilio.
Il corso è organizzato con il patrocinio del Centro servizi per il territorio di Novara e Vco e si svolge all’oratorio del Sacro Cuore in via Montegrappa.

Al corso partecipa anche l’assistente spirituale dei volontari don Giuseppe Ottina.
Al primo appuntamento relatrice è stata la dottoressa Orietta Ossola direttrice sanitaria degli ospedali di Verbania e Domodossola, che ha ricordato le più importanti misure di prevenzione di trasmissione di germi da una persona all’altra e i comportamenti da adottare nelle relazioni di aiuto dei volontari in ospedale.
«Eravamo soliti proporre il corso di formazione ogni due anni – ha detto la presidente dell’Avas Alessandra Bergamini – a causa del covid siamo stati costretti ad una lunga pausa e solo ora, dopo diversi anni siamo riusciti ad organizzare un nuovo corso. Sono contenta per la numerosa presenza di volontari veterani, vuol dire che avete ancora voglia di crescere. Un benvenuto alle persone nuove. Questo è un corso di base per approcciarsi al mondo del volontariato».

Il secondo incontro ha avuto per tema ruolo del volontario con testimonianze della presidente dell’associazione Alessandra Bergamini e delle volontarie.
L’ultimo appuntamento sarà il 29 maggio sul tema “Quale volontario nelle strutture residenziali socio sanitarie per adulti”. Relatrici saranno:l’educatrice professionale Simonetta Valterio, direttrice dell’Rsa di Montescheno e della Cooperativa “La Bitta”, e la psicologa Jennifer Veronesi, direttrice dei servizi in ambito psichiatrico della cooperativa “La Bitta”.

Altri articoli e altre notizie si possono trovare, con altri approfondimenti dai territori della Diocesi di Novara, sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 24 maggio. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente sopra qui.

Condividi su

Leggi anche

Uno scorcio della Val Grande - AF2098, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons
il VERBANO

La “musica in quota” a Pian d’Arla con il coro Le Chardon in concerto

Sara Sturmhoevel

Immagine di frimufilms su Freepik
il POPOLO dell'OSSOLA

Presentato il film “Quel rintocco di campane a San Giovanni” che racconta Crevoladossola

Redazione