Condividi su

Approvato all’unanimità dal Consiglio comunale di Domodossola il regolamento per l’assegnazione di borse di studio rivolte a studenti universitari che si sono distinti per particolari risultati scolastici, nell’intento di incoraggiarli e sostenerli nel loro percorso di studi.

Il regolamento è composto da 10 articoli. Per garantire i fondi necessari al finanziamento delle borse di studio l’amministrazione si attiverà per trovare sponsorizzazioni.

In caso di parziale finanziamento, la Giunta valuterà l’eventuale integrazione con fondi comunali propri.

Le borse di studio sono riservate agli studenti universitari residenti a Domodossola o in un Comune ossolano purché abbiano compiuto il ciclo di studi superiori in un Istituto Scolastico della Città di Domodossola.

Devono essere regolarmente iscritti al secondo anno di un corso di studi universitario (laurea di primo livello o corso di laurea magistrale a ciclo unico) presso un Ateneo italiano.
È richiesto anche di aver superato tutti gli esami e ottenuto i crediti formativi (CFU) previsti per il primo anno dall’ordinamento della Facoltà Universitaria frequentata entro l’anno accademico di riferimento, con media ponderata minima.

L’articolo integrale sul nostro settimanale, disponibile in edicola e sfogliabile online.

Condividi su

Leggi anche

Uno scorcio della Val Grande - AF2098, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons
il VERBANO

La “musica in quota” a Pian d’Arla con il coro Le Chardon in concerto

Sara Sturmhoevel

Immagine di frimufilms su Freepik
il POPOLO dell'OSSOLA

Presentato il film “Quel rintocco di campane a San Giovanni” che racconta Crevoladossola

Redazione