Condividi su

Alle 10.30 di venerdì, nella chiesa parrocchiale di Cureggio, si svolgeranno i funerali di Piergiorgio Benaglia, fisioterapista, 58 anni, morto all’isola della Maddalena in Sardegna dov’era in vacanza.

La funzione funebre era prevista per giovedì, ma la nave proveniente dalla Sardegna ha avuto un’avaria.

Piergiorgio Benaglia è morto colpito da un masso di granito staccatosi da uno scoglio. Sul posto erano intervenuti i Vigili del fuoco per estrarre il corpo finito sotto la pesante pietra mentre venivano le condizioni di sicurezza del costone roccioso. Quindi il trasporto all’ospedale Giovanni Paolo II di Olbia, dove però il cuore di Benaglia ha cessato di battere.

Era residente al Piano Rosa di Cureggio, in via Gramsci, ed aveva studio a Maggiora.

Pier Giorgio Benaglia lavorava soprattutto nel campo dell’ergonomia ed era docente universitario a contatto con biomeccanica chinesiologia clinica.

È stato autore di pubblicazioni mediche, collaboratore didattico con l’Aifi (Associazione italiana fisioterapisti) e responsabile del Dres (Divisione ricerca ed evidenza scientifica) di Varièr Italia.

Condividi su

Leggi anche

l'INFORMATORE

Le Bandiere Blu premiano le acque di novarese e Vco

Fabrizio Frattini

l'INFORMATORE

La Festa dei popoli a Borgomanero, per riflettere su chi ha fame e chi spreca cibo

Gianni Cometti

l'INFORMATORE

Il “ceppo” di corsa con le carriole attorno al campanile restaurato a Gozzano

Rocco Fornara

l'INFORMATORE

Nell’antica piazza della pieve di Cureggio il mercato della terra “Naturale!”

Gianni Cometti