Condividi su

Maurizio Leigheb, viaggiatore, etnologo e giornalista novarese, terrà una relazione venerdì 21 giugno, alle 18,30, al Museo del Paesaggio di Verbania. Titolo dell’appuntamento, “Guido Boggiani, da pittore a etnologo”.

L’intervento si colloca nella mostra “Più oltre, più oltre il nuovo”, dedicata proprio al pittore novarese. Un personaggio di cui Leigheb si è occupato personalmente. Un viaggiatore «di cui – spiega Leigheb – mi occupo da una vita, avendone riscoperto e valorizzato la figura con i viaggi che ho effettuato nei luoghi e tra le popolazioni indigene del Sud America che Guido ci ha fatto conoscere. Mi son anche occupato dell’organizzazione al Palazzo del Broletto di Novara di una grande mostra e di un convegno internazionale (nel 1985) sulla sua figura di artista, pioniere dell’etnologia e fotografo, con la partecipazione dei più autorevoli esperti italiani e provenienti da vari paesi stranieri».

E poi ancora la realizzazione di un documentario per Il Museo Pigorini di Roma e la Provincia di Novara, la pubblicazione di tre libri sulla sua vita e le sue opere, la scoperta di vari documenti inediti, tra cui il diario autografo da cui trasse la sua opera più nota “Viaggi di un artista nell’America Meridionale. I Caduvei (Mbayà o Guaycurù), pubblicato da Loescher (Roma, 1895) e l’identificazione di 5000 oggetti etnografici da lui collezionati, ospitati in vari musei italiani e stranieri.

Altri articoli e altri servizi si possono trovare sul nostro settimanale in edicola da venerdì 21 giugno. Il settimanale si può leggere abbonandosi o acquistando il numero che interessa cliccando qui

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Da Novara a Parigi per respirare l’aria Olimpica

Marco Cito

Fondo Cometa
l'AZIONE

Nasce il Fondo Cometa, a Novara, per sostenere la sanità

Monica Curino

l'AZIONE

Il Novara in ritiro, Gattuso: «Creare un gruppo solido»

Marco Cito

Unione
l'AZIONE

L’Unione Ciechi Novara ora ha a disposizione una fotocamera digitale avanzata

Monica Curino