Condividi su

«La mostra quest’anno celebra il “Canarone”, il limone cedrato, che è il nostro tesoro così come lo sono i giardini del nostro territorio, curati con passione e professionalità». Ad affermarlo è Chiara Minoletti, presidente della Pro loco di Cannero Riviera, ente a cui è affidato l’allestimento della sala Pietro Carmine, luogo simbolo dove sabato 11 marzo, alle 10, sarà inaugurata la sedicesima edizione della rassegna che il Comune sul Lago Maggiore dedica agli Agrumi di Cannero.

Per due fine settimana – sabato 11 e domenica 12; sabato 18 e domenica 19 marzo – la mostra accoglierà il pubblico con un allestimento che prende ispirazione dall’Arte Nouveau, dove lo stile Liberty va a braccetto con i colori degli agrumi.

A impreziosire il tutto saranno anche alcune acqueforti dedicate ai limoni e ai limoni cedrati del compianto artista Mauro Maulini.

Com’è ormai consuetudine, la manifestazione sarà accompagnata da tanti eventi collaterali. Tra questi, da lunedì 13 a venerdì 17 marzo, vi è il percorso guidato con un esperto bilingue alla mostra, al Parco agrumi e a giardini privati; partenza alle 14.30 dall’Ufficio Turistico. In alcune sale della casa parrocchiale, dalle 10.30 alle 17, sono visitabili le mostre “Esperidia” e “Agrumomania”; mentre nel parco di Villa Orsi è allestita la mostra fotografica a cura di Giulia De Luca, così come nel giardino di Villa Carlottina sarà visitabile la mostra fotografica “Girotondo di agrumi” a cura del Circolo Arci CannerObiettivo. Sempre in tema di mostre, alle scuderie del Park Hotel, si segnala “Citrus on the lake” con opere pittoriche di Tim Curtin.

Infine, da segnare in agenda gli incontri scientifici divulgativi. Sabato 11, alle 17 nella sala Hapimag, “Canarone… e non solo”; domenica 12, alle 10.30 all’hotel Cannero, Giuseppe Barbera parlerà de “Agrumi, una storia del mondo”. Musica, laboratori, giochi, escursioni e la mostra mercato completano la rassegna.

L’articolo integrale sul settimanale in edicola a partire da venerdì 10 marzo o consultabile on line direttamente da qui.

Condividi su

Leggi anche

Al Centro, Pietro Sarubbi e lo staff dell'iniziativa
il VERBANO

Il primo caffè all’Oratorio San Vittore l’ha “servito” l’attore Pietro Sarubbi

Alessio Baldi

Il sopralluogo alla stazione di Stresa
il VERBANO

Un nuovo volto per la stazione ferroviaria con interventi per un milione di euro

Maria Elisa Gualandris

Verbania
il VERBANO

Il candidato sindaco del Pd per Verbania sospeso tra primarie e decisione interna

Maria Elisa Gualandris

Pietro Sarubbi alla Veglia delle Palme 2022 (Foto Visconti)
il VERBANO

L’attore Pietro Sarubbi ospite del primo Caffè all’Oratorio di Intra

Francesco Rossi