Condividi su

Ventidue espositori al “Mercato della terra” che si è svolto a Cureggio nell’ambito di “Naturale!”, manifestazione organizzata dalla Pro loco e dalla Condotta Slow Food delle Colline novaresi e con il patrocino dell’Atl Terre dell’Alto Piemonte sede di Novara e con l’intervento del Circolo di Legambiente Gli amici del lago di Arona.

Nell’antica piazza della Pieve, un tempo piazza Castello, “La Chiocciola” di Prato Sesia ha proposto lumache, Stefano Rabellotti di Galliate ha portato farine e snack salati, l’azienda agricola “Alle Cascine” composta di cipolla bionda di Cureggio e Fontaneto d’Agogna, “Fermat un atim” di Nonio è sceso dal Cusio con i suoi dolci, “Resga” di Prato Sesia con le birre artigianali, la “Casa verde” di Gattico ha presentato ortofrutta bio, Federico Bolamperti di Oleggio confetture e succhi di frutta, la Fattoria Sparacia di Marano Ticino ha messo in vendita i suoi formaggi caprini. Pane artigianale da “Lievito Madre Vivo” di Arona mentre da Agrano di Omegna è arrivato il nettare di “Gocce di miele” e da Gravellona Toce i liquori della Bottega dei Morni. Non sono mancati i gelati dell’Antica Torre di Pella, i salumi della “Valle del Rosa” di Bannio Anzino, e da Novara il rinomato Riso Razza77.

Le notizie dai territori della Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 17 maggio. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente qui.


Condividi su

Leggi anche

l'INFORMATORE

La tela di Grassi a Soriso sarà restaurata con tecniche innovative

Redazione

Carla Biscuola
l'INFORMATORE

A Gozzano Carla Biscuola sindaco, con Tucciariello e Zucchetti

Redazione

Foto di Andreas Glöckner da Pixabay
l'INFORMATORE

Cinema Nuovo di Borgomanero, il programma in sala fino al 19 giugno 2024

Luca Crocco